/ Attualità

Attualità | sabato 05 gennaio 2019, 19:10

"E' vita, è futuro": i ringraziamenti del Centro aiuto alla Vita

IL 2019 SI APRE CON LA TRADIZIONALE DISTRIBUZIONE DELLE PRIMULE E CON UNA NOVITA' RELATIVA A TATAMIA

"E' vita, è futuro": i ringraziamenti del Centro aiuto alla Vita

Gentile direttore,

le volontarie del Centro di Aiuto alla Vita di Vercelli intendono porgere gli auguri di buon anno ai propri concittadini, ricordando che la 41° Giornata per la Vita sarà celebrata in tutte le Diocesi, domenica 3 febbraio, con la distribuzione delle primule, sul tema: “E’ vita, è futuro”. Perché, per aprire al futuro, dobbiamo prima accogliere la vita e dopo la nascita, in ogni condizione e circostanza in cui essa è debole, minacciata e bisognosa dell’essenziale.

Quello che da sempre le volontarie fanno con passione, aiutando centinaia di famiglie all’anno. Offrendo accoglienza, ascolto e aiuto materiale a mamme e coppie in situazioni problematiche, per una gravidanza inattesa. Supporto economico e pratico, anche: grazie alla generosità di molti vercellesi, che ringraziamo, abbiamo infatti contribuito alla nascita di tanti bambini, per la gioia dei loro genitori e anche un po’ la nostra.

Approfittiamo infine dell’occasione per comunicare che, a partire dal 2019, le sorti del Centro di Aiuto alla Vita di Vercelli e quelle del micronido “Andrea Bodo” Tata Mia si dividono. All’unanimità, infatti, l’assemblea dei soci ha votato perché le due associazioni separino il loro cammino, pur nell’unità di intenti.

Viviana Bombonati, per il Cav Vercelli

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore