/ Cronaca

Cronaca | 30 dicembre 2018, 00:15

"Hanno rubato il presepe dalla tomba di Chicco"

AMARO SFOGO SUI SOCIAL DELLA MAMMA DEL BIMBO MORTO NELL'INCIDENTE DEL PULLMAN DI STROPPIANA

"Hanno rubato il presepe dalla tomba di Chicco"

Aveva portato un presepe sulla tomba del figlio, morto undici anni fa a soli 7 anni. Un rito per la stroppianese Katia Munerati che, dal quel tragico 2007, ogni anno lascia qualche oggetto natalizio al cimitero dove riposa Francesco Barbonaglia, una delle due vittime dell'incidente che, nel maggio del 2007, coinvolse una scolaresca di Stroppiana di ritorno da una gita a Torino.

Per la prima volta da tanti anni, però, un ladro si è portato via il presepe: un gesto ignobile, come sono sempre i furti dalle tombe. Ma che, andando a riguardare un bambino, ha causato ancora più sconcerto. E rabbia, naturalmente. Quella della mamma di Chicco, e quella di tante persone che conoscevano il bambino e non hanno dimenticato il suo sorriso allegro e simpatico.

Sui social, alle parole indignate con le quali la donna ha raccontato la rabbia e il dolore per furto subito, hanno fatto seguito decine di commenti indignati. Ma anche tanta amarezza da parte di chi, dopo aver perso una persona cara, ha dovuto subire lo stesso triste affronto, vedendosi rubare dalla tomba fiori, vasi e quant'altro. 

redaz

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore