/ Spettacoli

Spettacoli | 22 dicembre 2018, 08:57

Dj di richiamo e una sfida: divertirsi con responsabilità

TRE SERATE DI MUSIC FESTIVAL ALL'AREA EX MONTEFIBRE

Dj di richiamo e una sfida: divertirsi con responsabilità

“Ama la musica e divertiti con responsabilità” è lo slogan scelto dagli organizzatori del Vercelli Music Festival come filo conduttore delle tre serata che animeranno l'area ex Montefibre questa sera, sabato 22 dicembre, il 25 e 28 dicembre dalle 22 alle 5 in tre club: Officine Sonore, Factory Basement, Fibre Club.

Le serate, sostenute dall’amministrazione comunale anche per sviluppare la cultura dello stare insieme responsabilmente, vedranno la partecipazione di disc jockey internazionali ben conosciuti dal pubblico di giovani – e non solo - appassionati.
Don Joe, Marco Faraone, Yaya, Arado, Gladys, Jackmaster Pez, Babajaga, Inoky, Luca Bax proporranno musica House, Tech House, Deep House, Hip Hop.

Un'iniziativa che, nelle intenzioni degli organizzatori, può rappresentare un punto di svolta nella gestione di uno spazio cittadino che ogni fine settimana viene preso d'assalto di centinaia di ragazzi ma dove, purtroppo, si sono verificati frequenti risse ed episodi degenerati anche in atti di violenza tanto da richiedere più volte l'intervento delle forze dell'ordine. Ovviamente non tutti i locali della zona hanno avuto problemi di ordine pubblico e anche le risposte dei gestori, a fronte di episodi critici, sono state diverse.

leggi anche: VERCELLI (NON) E' UNA CITTA' PER GIOVANI?

L'obiettivo del festival, dunque, è quello di promuovere un divertimento responsabile: a organizzare gli appuntamenti, insieme all'amministrazione comunale sono le Officine Sonore (tra i primi circoli a essere stati aperti nella zona dell'ex Montefibre) con l'associazione Smarting Aps.
Ma l’iniziativa non è fine a sé stessa: nei giorni scorsi, infatti, è stato siglato un protocollo che, con il coordinamento dell’amministrazione e il coinvolgimento di altri soggetti, si occuperà di rendere continuativo il lavoro per proporre il divertimento responsabile ai giovani. Per questo, nel corso del festiva, saranno presenti postazioni in cui i giovani del comitato di Vercelli della Croce Rossa parleranno ai loro coetanei di sicurezza stradale, prevenzione e corretti stili di vita.

In tutta l'area, come sempre avviene in occasione delle manifestazioni che richiamano un elevato numero di partecipanti, sarà in vigore l’ordinanza che vieta la somministrazione di bevande in vetro da asporto. Una misura che interesserà l’area ex Montefibre fino al 15 gennaio. 

redaz

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore