/ Pro Vercelli

Pro Vercelli | 19 novembre 2018, 09:19

Gol su palle inattive, finalmente ("Con Carlo è più facile")

TEDESCHI, LEONARDO GATTO E MISTER GRIECO DOPO LA VITTORIA SUL CAMPO DELL'ARZACHENA

Luca Tedeschi (foto Ivan Benedetto)

Luca Tedeschi (foto Ivan Benedetto)

Soddisfatto dei tre punti e della sua prova, Luca Tedeschi che, da panchinaro, sembra aver trovato posto con il modulo scelto da Grieco nelle ultime due gare.

«Difesa a tre? Ho giocato così a Catania, l'anno scorso, l'importante è farsi trovare pronti».

Sulla partita di Arzachena, dice:«Non ci siamo fatti sorprendere, il campo non era semplice, abbiamo seguito le indicazioni del mister, sono soddisfatto perché è venuto anche il gol, con Carlo è più facile. Non ci nascondiamo, vogliamo fare un campionato importante». 

Cinque partite in venti giorni ora.

«Le affronteremo con la consapevolezza di essere una buona squadra».


Primo gol di Leonardo Gatto, in terra sarda.

«E' stata una vittoria meritata, abbiamo seguito le indicazioni del mister sulle seconde palle, faccio i complimenti ai miei compagni. Il ruolo? Posso giocare come seconda punta o come esterno, per me è lo stesso».


Mister Vito Grieco, tre gol che arrivano da palle inattive.

«Era l'unica pecca dall'inizio della stagione, oggi tre su tre, siamo veramente contenti».

Sulla gara.

«Il gol dell'Arzachena non è stata solo una nostra disattenzione, sono stati bravi loro a fare una serie di passaggi importanti. Una volta in vantaggio nella ripresa, siamo stati bravi a raddoppiare, impedendo eventuali imbucate, e lasciando all'Arzachena solo cross e palle inattive, non posso che essere soddisfatto dell'atteggiamento della mia squadra».


redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore