/ Trino

In Breve

martedì 15 gennaio
venerdì 11 gennaio
martedì 01 gennaio
giovedì 20 dicembre
martedì 11 dicembre
giovedì 06 dicembre
martedì 04 dicembre
martedì 27 novembre
lunedì 26 novembre

Trino | mercoledì 07 novembre 2018, 11:26

Trino, la piena è passata. Senza danni

L'ANNUNCIO DEL SINDACO DANIELE PANE CHE DA GIORNI ERA IMPEGNATO A MONITORARE LA SITUAZIONE INSIEME AI TECNICI

Trino, la piena è passata. Senza danni

Trino: la piena del Po è passata, senza creare nessun problema. A dare la buona notizia, proprio nei giorni in cui ricorre l'anniversario della disastrosa alluvione del 1994, è lo stesso sindaco, Daniele Pane, da giorni impegnato con le forze dell'ordine e i tecnici, nel monitoraggio della situazione. Ma impegnato anche, con puntualità e attenzione, a fornire le informazioni ai concittadini.

E proprio Pane, attraverso un post su Facebook, fornisce quello che tutti sperano essere l'ultimo aggiornamento sulla piena e ringrazia quanti sono stati in prima linea nella gestione dell'emergenza. "Vorrei farei miei personali ringraziamenti: alla regione Piemonte e AIPO, per ogni informazione, allertamento e previsione fornita, alla Provincia di Vercelli Pier Mauro Andorno e Gian Mario Morello su tutti per il continuo contatto e aggiornamento sulla situazione del territorio, agli amministratori dei comuni limitrofi e alle loro associazioni: Morano Ferrari Luca, Palazzolo Emiliano Guarnieri e Crescentino Fabrizio Greppi. Grazie a Mario Bovio e ad OvestSesia, al maresciallo Emilio Farina e a tutta la Caserma dei Carabinieri di Trino. Grazie ai funzionari del Comune di Trino, Ufficio Tecnico e Ufficio di Polizia Municipale. Grazie ai Vigili Del fuoco di Trino che, oltre alla collaborazione, ospitano i locali del Centro Operativo Comunale nel loro distaccamento. Infine un enorme grazie alla nostra Protezione Civile, che dalla notte di lunedì, grazie al coordinamento di Paolo Rosso e Moiso Rinaldo hanno svolto con costanza e precisione, le operazioni di monitoraggio. L’unione fa la forza e ci si sente tutti più sicuri".

redaz

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore