/ Pro Vercelli

Pro Vercelli | mercoledì 07 novembre 2018, 20:29

Le pagelle della Pro vista ad Arezzo

DA SILVA, CHE PARTITA - AZZI IN GIORNATA NO

Da Silva

Da Silva

NOBILE – Troppo indeciso sul secondo gol subito, anche se l'errore è collettivo. Sul terzo no, ci sta che un portiere cerchi il gol e poi perda palla e subisca, ci sta: 5,5

BERRA – All'inizio giganteggia. Bravo a proporsi in fascia, meno a difendere: 6

CRESCENZI – Ha fatto meglio in altre occasioni: 5,5

DE MARINO – Ingenuo nel primo gol, è comunque un giocatore su cui puntare: 5,5

MAMMARELLA – Parte in sordina, ma nella ripresa fa vedere che gli anni non gli pesano: 6,5

GERMANO – Partita di qualità oltre alla – scontata – quantità di palle giocate e intercettate: 7

BELLEMO – Parte bene, poi si perde un po': 5,5

AZZI – Prima insufficienza dall'inzio del campionato. Troppo confusionario (ma generoso nel coprire): 5

LEONARDO GATTO – Qualche bel guizzo, ma da lui – detto e ridetto – ci si aspetta di più: 5,5

DA SILVA – La miglior partita, il migliore, oggi: 7,5

GERBI – Così così quando deve fare “il Morra”. Con Comi al fianco si trasforma. E poi: che gol: 7

MASSIMILIANO GATTO – Propizia il gol della speranza, ma poi si vede poco: 5,5

COMI – Gioca con grinta, forse doveva entrare prima: 6,5

MAL – Qualche spunto niente male: 6

PAOLO GRILLO – n.g.

CAVALIERE – n.g.

GRIECO – Sta puntando sui giovani e i giovani, si sa, hanno bisogno di tempo. Perde la sua prima partita da allenatore della Pro in Lega Pro, ma avrebbe meritato di portare a casa almeno un pari. La sconfitta è figlia di due disattenzioni e di un po' di sfortuna sottoporta. E comunque: la Pro Vercelli vista nei primo venti venticinque minuti è una Pro che può giocarsela con tutti: 7





Remo Bassini

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore