/ Cronaca

Cronaca | 20 ottobre 2018, 19:52

Sventa una truffa da 54mila euro

IN MANETTE UN UOMO CHE HA TENTATO DI PAGARE UN'AUTO CON UN ASSEGNO FALSO

Sventa una truffa da 54mila euro

Era deciso ad acquistare la BMW M4 che aveva visto in un annuncio pubblicato su subito.it, ma forse è stata proprio la sua determinazione ad averlo tradito: insospettito dal fatto che non avesse chiesto nulla riguardo alle specifiche dell’auto, il venditore ha allertato preventivamente i Carabinieri, che si sono appostati fuori casa per poi intervenire al momento giusto. È così che nella serata di giovedì 18 ottobre è stato arrestato L.L., 39enne pluripregiudicato per aver commesso diverse truffe.

Il malvivente aveva preso il treno e si era recato a casa dell’imprenditore agricolo, a Cavaglià, per comprare la vettura, al costo di 54mila euro, con un assegno falso. Dai primi riscontri pare che lo stesso avesse già subito una truffa simile: probabilmente anche per questo motivo ha preferito allertare i militari dell’Arma.

Al 39enne, senza fissa dimora, i Carabinieri hanno sequestrato un assegno falso da 50mila euro e 2500 euro in contanti, oltre a una patente e una carta d’identità false. Dopo l’arresto, convalidato per possesso di documenti falsi, tentata truffa e ricettazione, l’uomo è stato rimesso in libertà con il divieto di dimora sul territorio biellese.

dal nostro corrispondente a Biella

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore