/ Cronaca

Cronaca | giovedì 11 ottobre 2018, 12:06

Con le truffe online incassava tra i 100 e i 300 euro al giorno

UN 50ENNE VERCELLESE HA FREGATO OLTRE 150 PERSONE IN POCHI ANNI

Con le truffe online incassava tra i 100 e i 300 euro al giorno

Con le truffe online si portava a casa tra i 100 e i 300 euro al giorno. Un'occupazione a tempo pieno (e ben retribuita) quella di un vercellese 50enne, ora in carcere.

La sua tecnica era più che collaudata: inseriva un falso annuncio su noti portali di vendite online (con una predilezione per accessori e apparecchiature di nicchia), proponendo un prezzo decisamente allettante. Quando veniva contattato da un potenziale acquirente, trattava il prezzo e si faceva inviare un bonifico o un vaglia postale, senza poi spedire la merce e scomparendo nel nulla. 

L'ultimo colpo che gli viene attribuito è stato messo a segno ai danni di un novarese  ed è finito con una denuncia da parte della Questura di Novara. Quando gli agenti hanno individuato il vercellese, hanno scoperto che, però, si trovava già in carcere per una vecchia condanna. E, ancora peggio, che negli ultimi anni è stato già denunciato per almeno altri 150 episodi simili: nel suo curriculum ci sono un lungo elenco di denunce per truffa ma anche per altri reati, tra cui la circonvenzione di incapace.

Un sistema redditizio, quello messo a punto dal vercellese, che però non lo ha perservato dai guai con la giusitizia.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore