/ Salute

Salute | mercoledì 10 ottobre 2018, 10:25

Obesity day: i problemi di peso (e salute) inziano già da bambini

UNA GIORNATA INFORMATIVA PROMOSSA DALL'ASL

Obesity day: i problemi di peso (e salute) inziano già da bambini

Mercoledì 10 ottobre si celebra la giornata nazionale dedicata all’obesità. Quest’anno anche l’Asl di Vercelli aderisce alla manifestazione; lo fa allestendo nell’atrio del Sant’Andrea un punto informativo - dalle 9 alle 15 – per sensibilizzare i cittadini sull’importanza di una corretta alimentazione.

In tale occasione verrà distribuito materiale informativo, inoltre il personale del servizio di dietologia e nutrizione clinica sarà a disposizione per misurare la circonferenza vita, l’altezza e il peso con calcolo dell’Indice di massa corporea.

Si tratta di una iniziativa che l’Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica (ADI), tramite la sua Fondazione, promuove ogni anno dal 2001; l’obiettivo dell’ “Obesity day” è quello di orientare in modo corretto l’attenzione dei mass-media, dell’opinione pubblica e di chi opera nella sanità passando da una visione dell’obesità prettamente estetica, ad una salutistica; offrendo, allo stesso tempo, una opportunità di conoscenza sui servizi di dietologia.

L’Asl di Vercelli dispone di un ambulatorio dedicato, uno sportello nutrizionale presso il Servizio di Igiene Alimentazione e Nutrizione e promuove attività dedicate nell’ambito dei percorsi tracciato con il progetto “Dedalo Volare sugli anni”.

“L’obesità – sottolinea il responsabile della dietologia dell’ASL VC, Mauro Brugnani – rappresenta una vera malattia cronica che può associarsi ad un elevato numero di complicanze e di altre malattie. Oggi vi è un’elevata percentuale di popolazione affetta da problema; non solo in età adulta, ma anche in età infantile ed adolescenziale. Essere consapevoli e informati è fondamentale: per orientare i percorsi di vita delle persone, che in molti casi diventano percorsi di cura per ritornare a star bene”.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore