/ Cronaca

Cronaca | mercoledì 10 ottobre 2018, 14:26

"Vendo auto a prezzo conveniente", ma era una truffa. Vercellese nei guai

UNA DONNA E' STATA DENUNCIATA DAI CARABINIERI

"Vendo auto a prezzo conveniente", ma era una truffa. Vercellese nei guai

Pubblicava annunci online mettendo in vendita auto usate che, poi, non consegnava. Una volta agganciata la vittima di turno, e intascato l'anticipo e il denaro necessario per pagare il passaggio di proprietà, la truffatrice, spariva dalla circolazione.

A ordire questa non originalissima modalità di truffa (cui sfortunatamente qualcuno abbocca sempre) è una trentenne vercellese, ora denunciata dai carabinieri di Reggio Emilia, cui si era rivolta una delle ultime vittime, un 43enne residente nel centro emiliano.

L’uomo aveva visto un’inserzione per la vendita di una Volkswagen Touran a 2.700 euro; seguendo le indicazioni riportate sull'annuncio ha contattato telefonicamente l’inserzionista e, dopo aver versato 200 euro di caparra, la donna ha contattato l’acquirente chiedendo l’invio via Whatsapp di documenti e codice fiscale per poter effettuare il passaggio di proprietà. Poi si è fatta dare anche i 400 euro necessari per coprire le spese e, ottenuto tutto, è scomparsa.

Per i carabinieri non è stato difficile risalire all'identità della donna, che, a quel che è emerso, aveva già messo a segno il raggiro anche ai danni di altre persone.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore