/ Politica

Politica | sabato 15 settembre 2018, 10:30

Festa della Lega: arriverà anche Salvini?

PRONTO IL PROGRAMMA PER LA MANIFESTAZIONE DI SABATO E DOMENICA 22 E 23 SETTEMBRE

Festa della Lega: arriverà anche Salvini?

E' pronto in programma della Festa provinciale della Lega Salvini Premier, che viene ospitata sabato 22 e domenica 23 alla Bocciofila ASD Porta Torino di via Montebianco.

E, tra gli invitati, c'è anche il ministro dell'Interno e vice premier, Matteo Salvini, anche se la sua presenza, al momento non è ancora confermata.

Già certa, invece, la presenza, sabato per l'inaugurazione delle 19, degli onorevoli Riccardo Molinari (presidente dei Deputati della Lega alla Camera), Paolo Tiramani (segretario provinciale) e dell’europarlamentare Angelo Ciocca, attivo tra le altre cose nella tutela del Riso Italiano. Domenica sarà invece il momento del ministro dell’Istruzione Marco Bussetti. "E’ stato anche invitato il ministro dell’Interno Matteo Salvini e sono attesi inoltre altri deputati che stanno dando le conferme in queste ore", spiega il segretario cittadino, Gian Carlo Locarni.

Gli interventi politici sul palco e tra la gente saranno accompagnati da buon cibo e da due gruppi musicali, grazie alla struttura organizzativa dell’associazione sportiva Mazzini, già organizzatrice della Sagra della Polenta e Marlus. Saranno presenti gazebo per il tesseramento per la Lega e anche altri gazebo a tema.

"La Festa - conclude Locarni - si svolge nonostante i tentativi goffi e antidemocratici di parte della giunta Pd – Cambia Vercelli di ostacolarne l’organizzazione prima non concedendo la struttura e poi ritardandone la concessione. Cogliamo l’occasione fin d’ora a ringraziare la capacità organizzativa della Sezione di Vercelli e il supporto offerto da tutte le altre Sezioni della provincia: Santhià, Bassa Vercellese, Arborio, Gattinara, Borgosesia che saranno infatti tutti presenti alla Festa a testimoniare assieme ai sindaci del territorio e ai cittadini di Vercelli e del Vercellese che la Lega è un movimento prima di tutto radicato nel territorio, e radicato tra i cittadini. Lo dimostra la crescita vertiginosa dei consensi grazie prima di tutto a Matteo Salvini sul territorio nazionale, Riccardo Molinari nel Piemonte, Paolo Tiramani e tutti i sindaci, gli amministratori e i segretari di Sezione della Lega nel Vercellese, con i militanti e sostenitori del Movimento".

redaz

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore