/ Cronaca

Cronaca | venerdì 14 settembre 2018, 13:40

Rissa all'ex Montefibre: 8 denunciati e locale chiuso per 15 giorni

ANCORA NOTTI VIOLENTE IN UN ZONA GIA' AL CENTRO DELLE POLEMICHE

Rissa all'ex Montefibre: 8 denunciati e locale chiuso per 15 giorni

Alle 5,30 circa del 24 agosto, su richiesta telefonica pervenuta al N.U.E. 112, i Carabinieri della Radiomobile di Vercelli sono intervenuti in via Caduti sul Lavoro, dove era stata segnalata una violenta lite tra giovani. I militari si sono immediatamente recati sul posto, unitamente a un’ambulanza del 118 e con il supporto di una volante della Questura, e hanno proceduto ad identificare tutte le persone presenti, coinvolti e testimoni.
Gli accertamenti, immediati e successivi, hanno consentito in breve di chiarire che un locale della zona era stato teatro di una rissa, scaturita da una lite per futili motivi tra due giovani, che presto aveva coinvolto più persone ed era proseguita in strada. Tre dei coinvolti, peraltro, hanno riportato lievi ferite e sono dovuti ricorrere alle cure dei sanitari.
Grazie alle successive indagini, alle dichiarazioni testimoniali raccolte ed alle ispezioni effettuate nel locale nei giorni successivi all’episodio, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Vercelli hanno raccolto utili elementi e identificato gli autori della rissa, denunciando 8 persone – tra cui una ragazza e due minorenni – all’autorità giudiziaria competente e proponendone tre, non residenti in città, per l’irrogazione del Foglio di via obbligatorio.
Nel medesimo contesto, i carabinieri della Radiomobile hanno proposto la chiusura dell’esercizio al Questore di Vercelli che, in piena concordanza con gli elementi forniti dall’Arma e dopo i debiti approfondimenti svolti dalla Polizia di Stato, ha emesso proprio questa mattina (14 settembre) il provvedimento di chiusura del locale per 15 giorni, che è stato già notificato.
I carabinieri si sono immediatamente attivati, anche a fronte dell’episodio, nell’ottica che, pur trovandosi il locale in argomento in un’area relativamente isolata, sono da considerare inaccettabili simili forme di illegalità.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore