/ Santhiatese

Santhiatese | 18 agosto 2018, 11:31

Seconda vita per i libri scolastici usati

IL COMUNE DI SANTHIA' LANCIA UNA CAMPAGNA DI RACCOLTA PER RIMETTERE IN CIRCOLO VOLUMI (SOLITAMENTE PIUTTOSTO COSTOSI)

Seconda vita per i libri scolastici usati

L’amministrazione comunale di Santhià in collaborazione con Armonia dell’Essere promuove l’iniziativa: …Perché andare in soffitta? Noi libri abbiamo una vita!!
Una campagna di solidarietà finalizzata ad aiutare gli studenti del nostro Comune, frequentanti le Scuole dell’obbligo, nel recuperare i libri di testo.
L’invito è quello di non gettare i libri al termine dell’anno scolastico, in quanto potranno essere riutilizzati.
Per tutto il mese di agosto e settembre, i libri di testo saranno raccolti allo  Sportello Da famiglia a Famiglia (piazza Roma angolo via Bonafè): lunedì e giovedì dalle ore 15.30 alle ore 18; alla scuola media Papa Giovanni XXIII (rivolgendosi in segreteria) e alla Biblioteca civica di via Dante.
All'inizio del nuovo anno scolastico saranno consegnati agli alunni e a tutti i ragazzi che intenderanno donare i propri libri, verrà tributato un piccolo riconoscimento.

“Sono diversi anni che abbiamo avviato questa iniziativa a favore degli studenti – osserva Mattia Beccaro, assessore con delega ai Lavori Pubblici, alla Scuola e Politiche giovanili – in collaborazione con Armonia dell’Essere e l’assistente sociale Claudia Ulliana che segue in nostro sportello Interazioni sociali – Da Famiglia a Famiglia. Anche quest’anno abbiamo proposto di mettere a disposizione libri di testo che non si usano più, in modo che ci sia una sorta di ricircolo dei libri e si evitino, se possibile, spese inutili alle famiglie. L’iniziativa, che è tuttora in corso ha avuto un buon riscontro”.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore