/ Notizie dal Piemonte

Notizie dal Piemonte | 18 agosto 2018, 16:06

"Cibo scadente": violenta lite nel centro di accoglienza

PER CALMARE GLI ANIMI DEVONO INTERVENIRE ANCHE I CARABINIERI

"Cibo scadente": violenta lite nel centro di accoglienza

La qualità del cibo servito è stata la causa del forte litigio avvenuto in un centro accoglienza per migranti di Cavaglià. Un litigio così violento, quello avvenuto venerdì 17 agosto poco prima delle 20, da richiedere l'intervento delle forze dell'ordine. Un operatore afghano di 31 anni ha infatti segnalato ai Carabinieri il comportamento aggressivo di due ospiti della struttura provenienti da Guinea e Costa d'Avorio nei suoi confronti. L'arrivo delle forze dell'ordine ha calmato gli animi ma entrambi gli ospiti, rispettivamente di 25 e 19 anni, potrebbero essere trasferiti in un altro centro.

dal nostro corrispondente a Biella

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore