/ Pro Vercelli

Pro Vercelli | sabato 11 agosto 2018, 16:51

Diretta di Pro Vercelli Biellese

3 A 1 PER LA PRO - SANGIORGI IL MIGLIORE IN CAMPO, BENE ANCHE GRILLO E I GIOVANI PEZIARDI E DELLA MORTE

Pro Vercelli in amichevole contro la Biellese (che milita in Eccellenza) di Braghin. Vito Grieco, oltre al solito modulo, ha così la possibilità di vedere e farci vedere nuovi volti: il centrale Tedeschi, Grillo (che viene impiegato come vice-Berra), Procopio (vice Mammarella), il centravanti Mal e soprattutto Schiavon, l'erede di Vives.

In pratica Grieco manda in campo una sorta di Pro Vercelli B, eccezion fatta per Tedeschi, Schiavon e Nobile.
Insomma, i giovani e i nuovi.

Probabile che domani con il Monza proponga una squadra con meno esperimenti.

 

PRO VERCELLI (4-4-2): Nobile; Grillo, Pezziardi, Tedeschi (dal 46° Tunesi), Procopio; Della Morte, Sangiorgi, Schiavon, Azzi; Mal, Gerbi.
A disposizione: Moschin, Foglia, Bellemo, Milesi, Bani, Iezzi, Tunesi, Germano, Comi, Rosso, Mammarella, Morra, De Marino, Vajushi. All. Grieco.

BIELLESE (4-3-3): Piacenza; Bonel, Ferrrarese, Virga, Mancin; Testori, Canessa, Cremonte; Pagliero, Pinelli, Cabrini.
A disposizione: Vero, Sella, Nicoletta, Lanza, Canton, Vaglienti, Samarotto, Su Sbenso, Bernardo, Iannacone, Fatarella. All. Braghin.

MARCATORI: Cabrini (B), Peziardi (PVc), Della Morte (PVc), Mammarella (PVc)

Difesa a 4 con Grillo e Procopio terzini, Pezziardi e l'ex Catania Tedeschi difensori centrali.
Davanti alla difesa Sangiorgi e Schiavon, il cabina di regia.
Sulle fasce Della Morte a destra, Azzi a sinistra.
Davanti Gerbi e Mal.

Indecisione di Tedeschi che si fa rubare il pallone, facile per Carbini, davanti a Nobile, mettere dentro: Pro Vercelli 0 Biellese 1 all'8°

La partita non è bella, la Pro non riesce a pungere. I due attaccanti, Gebri e Mal, sono ancora troppo acerbi. Meglio il pacchetto arretrato: Tedeschi, nonostante l'errore sul gol, ha personalità; bene Grillo come laterale basso. Ha corsa e un buon destro.

Dopo altri venti minuti di non gioco è la Biellese che si fa ancora viva, con un tiro, senza pretese, di Cabrini.

Alla mezz'ora palo di Azzi, pochi secondi dopo Pezziardi tira una sventola che trafigge Piacenza: 1 a 1.

43°: per poco Cabrini non beffa Nobile con un tiro da metà campo: la sfera esce di poco.

 I migliori della Pro dopo la prima frazione: il terzino Grillo, il giovane Sangiorgi.
Benino anche Peziardi e Procopio.
Non bene gli esperti Tedeschi e Schiavon.

RIPRESA
Esce Tedeschi ed entra Tumesi, che affianca Schiavon a centrocampo.
Sangiorgi arretra e gioca in linea con Peziardi.

Biellesi escono Ferrarese, Cabrini e Pagliero. Entrano Nicoletta, Sella, Canton (siamo all'8°).

Gerbi atterrato, punizione dal limite, batte Mal che tocca corto per Della Morte: 2 a 1, palla sull'angolo basso: 2 a 1 per la Pro.

E arriva la "girandola di cambi" al 18°.
La Pro Vercelli si schiera con
Nobile in porta, Grillo e Mammarella terzini, Milesi e Sangiorgi centrali; a centrocampo Tumesi e Bellemo; ali Della Morte e Vajushj; davanti Bani e Morra.

Nella Biellese esce Testori entra Su Sbenso.
Nella Pro entrano Germano e Foglia al posto di Della Morte e Sangiorgi.

29°: gol di Mammarella su punizione (ma è un gol gentilmente concesso dalla difesa e dal portiere biellessi).

Esce l'ex Roma, Virga, entra Bernardi.
Nella Pro entra Rosso al posto di Grillo.
Bani servito da Vajushi spara sul portiere.

Certo che quando Grieco manda in campo Mammarella e Vajushi sulla sinistra non c'è storia: i due fanno il bello e cattivo tempo.

Prima del sipario, Mammarella direttamente su angolo impegna severamente il portiere biellese.

Fine della partita. Domani impoegno col Monza.

 

 

 

REMO BASSINI

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore