/ Spettacoli

Che tempo fa

Cerca nel web

Spettacoli | martedì 10 luglio 2018, 09:08

“Tournée da Bar”: Shakespeare al museo Borgogna

TRE APPUNTAMENTI CON IL TEATRO INNOVATIVI E COINVOLGENTI

Estate ricca di novità al Museo Borgogna, che ospiterà tre appuntamenti speciali con “William Shakespeare #Unplugged” proposti con una modalità di teatro innovativa e coinvolgente. 
Promosse e sostenute dal Comune di Vercelli in collaborazione con il Museo Borgogna, le serate sono parte della “Tournée da Bar” prodotta da Ecate Cultura.

Venerdì 13 luglio alle 21, il cortile e la facciata del Museo Borgogna diventeranno quinte scenografiche per una originale versione di “Macbeth”, uno dei capolavori di William Shakespeare e fra i cavalli di battaglia degli attori di Tournée da Bar. Gli attori parlando del loro lavoro dicono: “In questo dramma, chiamato dai teatranti “la tragedia scozzese” a causa delle superstizioni che lo accompagnano, viene evocato un mondo magico al confine tra il fantasy, l’horror e la black comedy. La storia ruota attorno alla follia e alla solitudine di un uomo che riceve una premonizione che ha tutto il suono dell’anatema ed al suo turpe viaggio verso il raggiungimento del trono, e si conclude con la sua solitaria lotta contro la maledizione della magia che sembrava illuminarlo ed invece lo ha accecato. Uno spettacolo che alterna momenti comici, lirici e drammatici in cui il pubblico è coinvolto direttamente e accompagnato dagli attori all’interno dei segreti che si nascondono tra le righe di questo grande classico shakespeariano”. 

Ingresso gratuito (il museo non sarà visitabile). In caso di maltempo lo spettacolo si terrà all'interno.
Per l'appuntamento di suggerisce la prenotazione al numero 0161.252764; ingresso libero fino ad esaurimento posti disponibili.
 
Gli appuntamenti successivi si terranno giovedì 19 luglio alle 21 (Romeo & Giulietta) e mercoledì 8 agosto alle 21 (Otello).

redaz

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore