/ Cronaca

Cronaca | 19 giugno 2018, 01:04

Addio Andrea, giovane calciatore morto a 21 anni

SEI MESI FA UN DRAMMATICO INCIDENTE LO AVEVA PORTATO IN RIANIMAZIONE

Andrea Diana aveva 21 anni

Andrea Diana aveva 21 anni

Era un conosciuto e apprezzato calciatore dilettante, un giovane che amava la vita, come hanno ricordato i tanti amici, affranti per la sua morte.

Il cuore di Andrea Diana ha smesso di battere sei mesi dopo il drammatico incidente a seguito del quale il 21enne di Robbio era stato ricoverato in rianimazione all'ospedale Maggiore di Novara.

leggi anche: CALCIATORE 21ENNE IN RIANIMAZIONE

A bordo della sua Mini, in piena notte, il giovane si era schiantato contro il muro di cinta dell'oratorio della chiesa parrocchiale di Palestro. Era diretto a Vercelli, dove avrebbe finito la sua serata con alcuni amici.

Ricoverato prima in Rianimazione, al Maggiore di Novara, e poi nel reparto riabilitativo della clinica Maugeri di Pavia, Andrea Diana ha subito, nelle ultime settimane, un rapido peggioramento, fino al decesso, che ha sconvolto i familiari e i tanti amici del giovane.

Operaio in un'azienda del paese, il giovane aveva giocato nel Robbio, nel Valle Lomellina, e nel Castelnovetto, conquistando anche una promozione in seconda categoria. Lascia nel dolore i genitori, Germide ed Egidio, il fratelli Roberto e Gianluca e una schiera di amici affranti per un lutto così grande. La data dei funerali verrà fissata nei prossimi giorni.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore