/ Notizie dal Piemonte

Notizie dal Piemonte | giovedì 07 giugno 2018, 18:42

Disastro in Valsusa: 200 sfollati - FOTO E VIDEO

FANGO E ACQUA INVADONO CASE E STRADE: E' EMERGENZA NELLA ZONA DI BUSSOLENO

Disastro in Valsusa: 200 sfollati - FOTO E VIDEO

Dal pomeriggio di oggi, giovedì 7 giugno, è in corso a Bussoleno un’operazione da parte dei Vigili del Fuoco, in collaborazione con la Croce Rossa, per venire incontro all’emergenza che si sta verificando a seguito di una colata di fango, successiva alle forti pioggie degli ultimi giorni, che ha provocato una frana.

"Stiamo intervenendo per un’importante colata di acqua e fango ha colpito le abitazioni nei pressi delle aree interessate dagli incendi dello scorso novembre”, ha spiegato Davide Sussi, delegato provinciale delle attività di emergenza della Croce Rossa. “Ci sono state segnalate delle strade dissestate e delle abitazioni isolate. Per intanto, abbiamo aperto il centro di coordinamento nel comune di Bussoleno per dare assistenza agli sfollati”. E nelle immagini che vedete allegate a questo pezzo si nota una anziana signora disperata, che viene soccorsa, mentre attorno alla sua casa il fango la fa da padrone.

Dal primo pomeriggio è in corso un sopralluogo aereo da parte di un elicottero dei Vigili del Fuoco per avere una fotografia esatta della situazione e del grado dell’emergenza, per decidere poi come intervenire nel modo più appropriato. Ma dalle ore 16 sono iniziate le operazioni di evacuazione attraverso l'elicottero Drago 51, con 6 persone già portate in salvo. Per fortuna, al momento non si registrano feriti.

Sono in arrivo altri squadre dei pompieri a Bussoleno, dove intanto operano 2 ambulanze della Croce Rossa, insieme al Nucleo logistico arrivato da Villardora, in tutto una ventina di persone. Intanto, poco prima delle 17, è salito a quota 200 il numero degli sfollati. Per questo, è stato attivato anche il polo logistico di Bussoleno per l’assistenza agli evacuati. Preparato per ricevere 20 posti letto, la buona notizia è che quasi tutti gli sfollati hanno già una sistemazione per la notte. Intanto, è stato approntato il vettovagliamento per le forze di soccorso attive in questo momento sul territorio.

dal nostro corrispondente a Torino

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore