/ Politica

Politica | 25 maggio 2018, 17:55

"Ambiente: perché tre persone dovrebbero far meno di una?"

LA REPLICA DEL SINDACO MAURA FORTE ALLE CRITICHE DELLA MINORANZA

"Ambiente: perché tre persone dovrebbero far meno di una?"

Riceviamo e pubblichiamo.

Leggiamo che alcune forze politiche sostengono che “… i temi ambientali, seppur per taluni scomodi, debbono essere affrontati senza steccati ideologici se non con il sano buonsenso per la soluzione delle problematiche in essere …” il che non può che donarci ottimismo concreto, ma peccato che chi le ha pronunciate o scritte parli di “smembramento” dell’assessorato all’Ambiente.

Da un lato si è sempre sostenuto, a ragione, che l’ambiente è una delle materie più importanti in questa fase storica e deve essere dedicata massima attenzione a ciò che lasceremo a figli e nipoti in tema di qualità dell’aria e dell’acqua prima di tutto.
Dall’altro c’è chi, alla faccia degli “steccati ideologici” da abbattere, sostiene che tre assessori che si occupano – ognuno di una parte che ha a che fare con l’ambiente – sono troppi e che il settore sia stato “smembrato”.

E’ quantomeno uno strano modo di leggere la realtà delle cose ed è vero che “non serve essere esperti in materia” per capire che tre persone, con specifici ambiti di competenza nel contesto di uno stesso settore rappresentino un arricchimento di risorse intellettive e operative. Il lavoro sinergico di tre amministratori non potrà che rafforzare l’azione nei confronti delle politiche ambientali.

Perché mai tre dovrebbero valere meno di uno? Come spesso accade, si dichiara, ma non si spiega.

Maura Forte, sindaco di Vercelli

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore