/ Attualità

Attualità | 22 maggio 2018, 19:28

Ex Enal, novità in vista?

DUE LE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE GIUNTE IN COMUNE PER LA GESTIONE DELLA STRUTTURA DI PIAZZA CESARE BATTISTI

Ex Enal, novità in vista?

Potrebbero esserci novità, entro breve, per il futuro dell'ex Enal, inteso, questa volta, non come la piscina, ma come l'edificio di piazza Cesare Battisti che un tempo aveva ospitato l'Opera Nazionale Dopolavoro e che, in anni recenti è stato recuperato attraverso bandi e fondi pubblici.

Archiviato il progetto della Risoteca, lo scorso anno, nel mese di giugno, il Comune aveva emesso una manifestazione di interesse alla ricerca di soggetti intenzionati a realizzare in quei locali un polo di attrazione e promozione del territorio.

leggi anche: CHI HA UN PROGETTO PER RIUTILIZZARE L'EX ENAL?

In questi giorni si è conclusa la prima fase di valutazione delle proposte arrivate lo scorso settembre in risposta all'avviso esplorativo del Comune.

Solo due le proposte presentate: una di Eudaimon, società specializzata in servizi di welfare creata da Alberto Perfumo, e l'altra di Confartigiato Vercelli.

La commissione presieduta dal dirigente del settore Urbanistica, Giuseppe Scaramozzino, ha esaminato le due proposte, valutando come più significativa e completa la proposta di Eudaimon.

La relativa determina del settore Patrimonio, ora viene trasmessa alla giunta comunale che dovrà decidere il da farsi: la manifestazione di interesse, infatti, prevede che l'amministrazione possa dare seguito al percorso avviato o sospenderlo, modificarlo o annullare il procedimento. 

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore