/ Salute

Salute | 19 maggio 2018, 09:53

Villa Mafalda, le novità dell'oculistica piemontese

Villa Mafalda, le novità dell'oculistica piemontese

La regione Piemonte si pone al vertice nazionale per quel che riguarda l’innovazione tecnologica e la ricerca in ambito oculistico e oftalmico. Un attento lavoro di condivisione che vede coinvolte le diverse strutture distribuite all’interno del territorio del Piemonte, ma che, attraverso commenti e recensioni, ha catturato anche l’attenzione di tutta la comunità scientifica nazionale.

Nell’ambito dell’evoluzione tecnica e dell’ausilio di una strumentazione hi-tech, si inseriscono le opinioni di Villa Mafalda, struttura polispecialistica della città di Roma, da sempre attenta a tutte le problematiche che coinvolgono le patologie oculari e le malattie ad esse correlate.

Uno degli strumenti moderni che sta catturando l’attenzione di medici e pazienti è senza ombra di dubbio il nuovo sistema di visualizzazione 3D. Si tratta di un’applicazione ancora poco diffusa nel nostro territorio nazionale che consente di operare senza l’utilizzo degli oculari del microscopio, ma sfruttando un mega schermo ad alta definizione. Facendo riferimento all’opinione degli specialisti e alle loro recensioni, si tratta di una vera e propria svolta: attraverso l’accompagnamento di particolari occhiali si ha a disposizione un ulteriore ingrandimento che aumenta la profondità di campo. I vantaggi maggiori si riconoscono soprattutto nell’alta precisione e nel grado di sicurezza degli interventi, molto più veloci e meno traumatici.

Nella città di Torino sono diversi gli ospedali recentemente ristrutturati e ammodernati che presentano ambulatori specialistici dedicati alla diagnosi e alla cura di affezioni particolari come glaucomi, uveiti, oculoplastica e chirurgia palpebrale.

La crescita delle cure preventive procede parallelamente al percorso di evoluzione tecnologica e soprattutto digitale di questa branca medica. Lo stesso Aktivision, reparto oculistico di Villa Mafalda Roma è convinto che gli strumenti innovativi e di ultima generazione siano la soluzione ideale per una perfetta pianificazione degli interventi e soprattutto per una corretta analisi dell’attività oculare. Visitando il sito ufficiale di Aktivision è possibile consultare materiale volto all’informazione su quelle che sono le cause e lo sviluppo delle patologie oculari e sui segnali che rappresentano attualmente un monito ed un indicazione sull’insorgere delle diverse problematiche.

Clinica Villa Mafalda Roma commenti e recensioni sulla lotta al Glaucoma

Solo in Italia sono circa un milione gli affetti da glaucoma, una patologia che nel mondo colpisce circa 55 milioni di persone rappresentando una delle principali cause di cecità irreversibile in quanto danneggia il nervo ottico e si manifesta su entrambi gli occhi.

VillaMafalda ricorda come la diagnosi sia davvero semplice ed avvenga attraverso una visita non invasiva. Per questo è molto importante sottoporsi con un frequenza e regolarità a controlli oculistici soprattutto con riferimento a fattori che possono aggravare la situazione come delle malattie ereditarie, miopia grave o l’età avanzata.

Inizialmente questa patologia viene sottovalutata perché preserva in parte la capacità visiva centrale, ma con il progredire della malattia la percezione dello spazio attorno diminuisce in maniera notevole alterando l’equilibrio e aumentando di conseguenza il rischio di cadute.
Secondo i commenti e le opinioni di VillaMafalda per non incorrere in complicazioni successive è estremamente importante il lavoro di prevenzione attraverso un controllo della pressione intraoculare, un controllo delle fibre appartenenti al nervo ottico e correlati difetti del campo visivo.

Uno degli appuntamenti immancabili anche per la città di Vercelli è senza ombra di dubbio la giornata dedicata alla vista, che coincide con quella mondiale promossa dall’agenzia internazionale per la prevenzione della cecità che, in collaborazione con l’OMS punta in maniera diretta a preservare la salute degli occhi, ma anche ad incentivare la cura, la prevenzione e la riabilitazione visiva.

L’operazione gratuita che coinvolge diversi centri distribuiti in tutto il territorio nazionale permette a tutta la cittadinanza di effettuare uno screening visivo che comprende soprattutto la misurazione della pressione oculare. Un fattore assolutamente da non trascurare.

Per la Casa di Cura Villa Mafalda il giusto mix tra prevenzione e l’utilizzo di nuovi strumenti tecnologici rappresenta senza ombra di dubbio la strada da percorrere per dare a tutti i pazienti una qualità di vita nettamente superiore e per bloccare sul nascere l’insorgere di patologie oculari.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore