/ Politica

Politica | giovedì 17 maggio 2018, 15:44

"Dimissioni del vicesindaco: incredibile risposta alla nostra interrogazione"

VERCELLI AMICA: "IN 7 ORE E MEZZA DI CONSIGLIO COMUNALE IL SINDACO NON HA TROVATO IL TEMPO PER COMUNICARE UNA DECISIONE COSI' IMPORTANTE?"

Demaria, Randazzo e Pasquino di Vercelli Amica

Demaria, Randazzo e Pasquino di Vercelli Amica

Riceviamo e pubblichiamo.

A tempo di record, in soli cinque giorni, il sindaco Maura Forte ha risposto alla nostra interrogazione, in cui chiedevamo chiarimenti sulla discutibile scelta di non comunicare ufficialmente al consiglieri comunali e alla città le dimissioni del vice sindaco, Paola Montano.

E se da una parte il sollecito nella risposta non può che farci piacere - qualora indichi davvero un netto cambio di rotta rispetto al recente passato in cui la minoranza attendeva lunghi mesi, talvolta anche più di un anno, per avere risposte alle interrogazioni, quando il regolamento parla di trenta giorni al massimo -, dall’altra osserviamo che, per rispondere così, il sindaco poteva anche farne a meno.

Maura Forte, infatti, premette che il vice sindaco si era dimesso il 23 aprile, ma poi dice di non averlo comunicato nel Consiglio del 3 maggio (quello su surroghe e bilancio) perché le sue “comunicazioni” non erano inserite all’ordine del giorno: giustificazione debole sia perché le “comunicazioni”avrebbero potuto essere benissimo inserite nella riunione dei capigruppo del 26 aprile (la Montano si era dimessa tre giorni prima) fissata appunto per disciplinare la scaletta dei lavori del Consiglio, sia perché è prassi comune - da parte del sindaco e della giunta - di aggiungere punti all’ordine del giorno previo avviso, anche via pec, ai consiglieri comunali. Senza contare che Maura Forte poteva avvisare semplicemente i capigruppo, oppure i consiglieri, o la città, tramite una e-mail oppure ricorrendo al suo solerte Servizio Comunicazione Istituzionale. Invece non ha fatto nulla del genere.

Sul fatto infine che il sindaco - sempre secondo la risposta alla nostra interrogazione - avrebbe voluto in ogni caso comunicare al Consiglio l’addio del vice sindaco, ma di non esserci riuscita “a causa della veloce chiusura dei lavori” (di un Consiglio che era durato circa 7 ore e mezza!), non ribattiamo neppure perché il nostro gruppo si chiama Vercelli Amica, non Amici di Maramaldo.

Vercelli Amica

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore