/ Notizie dal Piemonte

Notizie dal Piemonte | giovedì 17 maggio 2018, 18:52

Rifiuta l'alcoltest: superbomber condannato a 4 mesi

IN TRIBUNALE A NOVARA LA VICENDA DI AUBAMEYANG, COMPRATO DALL'ARSENAL PER 64 MILIONI DI EURO

Rifiuta l'alcoltest: superbomber condannato a 4 mesi

Rifiutò l'alcoltest dopo che una pattuglia della stradale di Novara lo aveva fermato per un controllo all'alba, e ora il bomber dell'Arsenal, Pierre Emerick Aubameyang ha rimediato una condanna a 4 mesi di arresto e sei mesi di sospensione della patente. 

La sentenza è stata emessa dal tribunale di Novara, dove la denuncia nei confronti del calciatore era stata trasmessa dagli agenti della Polstrada che lo avevano fermato a Castelletto Ticino, dopo una nottata trascorsa in discoteca. 

Il giovane era alla guida di una Maserati e, agli agenti, era sembrato ubriaco. Come da prassi gli avevno sottoposto l'alcoltest che il calciatore, però, aveva rifiutato. Inoltre era senza patente e l'identificazione era stata piuttosto complicata.

All’epoca in forza al Borussia Dortmund, Aubameyang in Italia aveva molti amici e, alcuni di loro, sono anche andati in tribunale a testimoniare a sua difesa, sostenendo la tesi dell'equivoco. Tesi alla quale, evidentemente, la giuria non ha però creduto. Una volta lette le motivazioni della sentenza, si preannunciano ricorsi.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore