/ Cronaca

Cronaca | giovedì 17 maggio 2018, 13:24

Quando il ladro è imbranato

TENTATO FURTO ALLA SANTA RITA - DEFERITO UN UOMO DI 64 ANNI, RESIDENTE IN CITTA'

La sera di venerdì 4 maggio, siamo nella Clinica Santa Rita. C'è un uomo che si aggira, non è un dipendente, non è un paziente, non è un parente.

È un ladro. Non più giovane, si saprà poi che ha 64 anni. Forza due porte, ed entra così negli uffici amministrativi. Vede una cassetta chiusa a chiave, pensa che dentro ci possa essere del denaro (che però non c'era), cerca di aprirla ma è un ladro da poco, non ci riesce e così decide di darsela a gambe.

Grazie però alle telecamere, i carabinieri fanno in fretta a risalire a lui: si tratta di A.I., residente a Vercelli. Una vecchia conoscenza, già indagato per reati contro la persona, il patriomonio (e tanto per non farsi mancare niente anche precedenti in fatto di sostanze stupefacenti). Adesso è stato deferito perché ritenuto responsabile di tentato furto aggravato.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore