/ Crescentino

Crescentino | 21 aprile 2018, 09:41

Dal 5 per mille 8.141 euro alla Cri di Crescentino

E' TRA GLI ENTI PIU' GETTONATI NELL'AREA DELLA BASSA VERCELLESE. IL RINGRAZIAMENTO DI VOLONTARI E PRESIDENTE

Alcuni dei volontari crescentinesi

Alcuni dei volontari crescentinesi

La Croce Rossa di Crescentino è tra gli enti più gettonati della bassa vercellese e chivassese a cui i contribuenti devolvono il proprio 5 per mille. Attivo da oltre 30 anni sul territorio, il sodalizio crescentinese rappresenta ormai un solido riferimento per la popolazione e per le Istituzioni. E tante sono le persone che hanno scelto la Croce Rossa crescentinese per la destinazione del loro 5 per mille. Anche nel 2016, in base ai dati appena diffusi dall’Agenzia delle Entrate, sono stati 323 i cittadini che hanno scelto di devolvere la loro quota dell’Irpef all’organizzazione crescentinese per un ammontare complessivo di 8.141,59 euro. Un riconoscimento aumentato di oltre il 35 per cento rispetto al precedente anno d’imposta del 2015, vedendo quindi confermare ed accrescere la fiducia delle persone nei confronti della propria Croce Rossa.

“323 volte grazie a coloro che hanno scelto di sostenerci con il loro 5 per mille, che credono in noi, nella nostra Associazione e soprattutto nel nostro potenziale umanitario e sociale. Tutta questa fiducia ci sprona a fare ed esserci sempre di più - commenta così Vittorio Ferrero, presidente della Croce Rossa, che aggiunge - Senza i nostri sostenitori e donatori non potremo realizzare nulla delle tante attività che da oltre trent’anni garantiamo per le nostre comunità”.

Infatti la Croce Rossa crescentinese è un gruppo dai grandi numeri: nel 2017 sono state oltre 12 mila le ore di volontariato del gruppo e 330 mila i chilometri percorsi in oltre 5800 servizi di trasporto sanitario sia di carattere ordinario che per interventi urgenti. Una realtà di alto valore sociale e di credibilità sul territorio che negli ultimi anni, per rispondere alle tante e diverse emergenze sociali, ha anche sviluppato un importante programma di aiuto alimentare con 775 pacchi distribuiti ogni anno ed ha attivato uno Sportello di ascolto per vittime di violenza.

Ecco quindi che il sostegno delle persone è importantissimo e lo strumento del 5 per mille è una risorsa fondamentale per proseguire e rafforzare tutto ciò. Il 5 per mille è una quota dell’Irpef, che in mancanza di indicazione di un beneficiario normalmente finisce nella casse dello Stato.

In questo periodo di dichiarazione dei redditi, quindi è fondamentale indicare nell’apposito spazio “Sostegno al volontariato ed alle organizzazioni di utilità sociale” il Codice Fiscale della Croce Rossa di Crescentino : 0 2 5 5 6 3 6 0 0 2 8. Un gesto semplice che non costa nulla, ma che può essere di fondamentale aiuto per chi ogni giorno spende se stesso per il prossimo.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore