/ Politica

Politica | 20 aprile 2018, 14:09

"Ecco perché siamo entrati in consiglio"

INTERVENTO DI STEFANO PASQUINO E MAURIZIO RANDAZZO

"Ecco perché siamo entrati in consiglio"

Riceviano e pubblichiamo.

Coerentemente con il mandato conferito dai nostri elettori, in assenza di comunicazioni ufficiali di revoca del consiglio comunale odierno, abbiamo ritenuto opportuno nell’interesse della città di partecipare al consiglio comunale al fine di deliberare su argomenti indispensabili per gestire al meglio le risorse economiche con la discussione del bilancio. Prendiamo atto che il consiglio comunale non si è svolto per la mancanza del numero legale dei presenti in aula. Riteniamo tale episodio pregiudizievole per il bene dei cittadini vercellesi perché a nostro modesto parere, la pendenza di un procedimento giuridico al TAR non deve compromettere l’attività del consiglio comunale e la discussione sul bilancio.

Maurizio Randazzo, Stefano Pasquino (Vercelli Amica)

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore