/ Economia

Economia | 20 aprile 2018, 11:49

Russia 2018, pronostici della coppa del mondo

I sorteggi tra le squadre protagoniste degli imminenti mondiali in Russia sono stati ben definiti, e sembra che gli scontri presenti all’interno dei vari gruppi saranno sicuramente interessanti.

Russia 2018, pronostici della coppa del mondo

I sorteggi tra le squadre protagoniste degli imminenti mondiali in Russia sono stati ben definiti, e sembra che gli scontri presenti all’interno dei vari gruppi saranno sicuramente interessanti.

L’assenza dell’Italia ha lasciato amareggiato i molti tifosi di questa nazione, che davano per scontata la sua presenza all’interno delle squadre in gara per aggiudicarsi l’ambito premio di questa manifestazione sportiva.

Per gli amanti del gioco d’azzardo, i Pronostici Coppa del Mondo possono essere un ottimo momento per riuscire ad incrementare il numero delle scommesse vincenti. Riuscire ad interpretare nel migliore dei modi lo stato di forma di una nazione, è sicuramente uno dei metodi migliori per riuscire a scegliere il risultato migliore su cui scommettere.

Pronostici sulla coppa del mondo

Il Gruppo A è sicuramente il più semplice tra quelli presenti in lizza. Russia, Arabia Saudita, Egitto e Uruguay sono squadre che difficilmente potranno stupire per giocate ed emozioni. La presenza della nazionale del paese ospitante, la Russia, rende sicuramente interessante questi scontri per i milioni di appassionati di calcio che si trovano in questa nazione. La coppa del mondo si apre ufficialmente con una partita tra Arabia Saudita e Russia. Per molte persone, queste due squadra sono quelle con il livello di gioco più basso, il che potrebbe rendere poco stimolante i loro scontri.

Il Gruppo B raccoglie alcune delle squadre più interessanti della coppa del mondo. Portogallo, Spagna, Marocco e Iran potrebbero rivelarsi dei degni rivali, per le più blasonate squadre di questa manifestazione. I campioni di Europa sono guidati dal loro leader Cristiano Ronaldo, pronto a rendere la vita difficile ai vincitori della Coppa del Mondo 2010. La Spagna  affronterà il Portogallo in una delle partite più entusiasmanti di questa prima fase, e Ronaldo avrà sicuramente molta pressione sulle sue spalle.

Il Gruppo C vedrà scontrarsi tra loro Francia, Australia, Perù e Danimarca. Gli scontri più interessanti potrebbero essere quelli tra Danimarca e Perù, due squadre che si vedono poco in questo tipo di eventi ma hanno degli ottimi giocatori tra le proprie fila. La maggior parte delle pressioni saranno sul giocatore danese Christian Eriksen. Una sua buona performance, potrebbe essere l’ideale per riuscire a portare verso le fasi finali del campionato mondiale. L’Australia è sicuramente la squadra meno favorita, e senza grossi colpi di scena potrebbe uscire di scena in poco tempo.

Il Gruppo D, formato da Argentina, Islanda, Croazia e Nigeria è un’incognita sotto molti punti di vista. Non bisogna correre l’errore di sottovalutare le varie nazionali, poiché in molti casi si sono dimostrate agguerrite e pronte a ribaltare la situazione in campo. L’Islanda, dopo aver fatto sognare i suoi connazionali nei campionati europei ora si prepara a cercare di bissare la performance. Argentina e Croazia sono due squadre con molti giocatori dalle comprovate qualità, ma che non sempre sono riuscite a raggiungere le fasi finali della manifestazione.

Il Gruppo E, vedrà scontrarsi Brasile, Svizzera, Costa Rica e Serbia. Il Brasile è sicuramente la squadra con il maggior numero di probabilità di vittoria. Resta il fatto, che Serbia e Svizzera hanno tra le loro fila molti giocatori in grado di creare azioni gol davvero irresistibili. Xherdan Shaqiri e Granit Xhaka, potrebbero essere in grado di portare la Serbia alla successiva fase del mondiale.

Germania, Messico, Svezia e Corea del Sud sono le nazioni che compongono il Gruppo F. La Germania è sicuramente la nazione con le maggiori probabilità di vittoria. La finale di Russia 2018, potrebbe essere un facile traguardo per la squadra tedesca. I rivali in grado di fermare la sua avanzata sembrano essere pochi, in particolare in questo gruppo.

Il Gruppo G vede tra le sue fila Belgio, Panama, Tunisia e Inghilterra. Belgio e Inghilterra sono le squadre favorite per la successiva fase del campionato. In entrambe le squadre sono presenti giocatori dalle innate doti, che possono portare la propria nazionale facilmente alla vittoria. L’Inghilterra è sicuramente la più indicata alla prima posizione di questo gruppo, seguita dal Belgio e quindi dalla Tunisia.

Il Gruppo H vede la partecipazione di Polonia, Senegal, Colombia e Giappone nelle sfide. La presenza di Robert Lewandowski nei giocatori della Polonia non ha certamente aiutato nella qualità del gioco di squadra, ma è riuscito con le sue 16 reti a fargli superare la qualificazione. Il Giappone ha buone probabilità di ottenere un buon piazzamento al termine di questo primo girone, grazie alla sua esperienza in campo internazionale.

 L’ottima qualità dei giocatori presenti in tutte le squadre, in ogni momento del torneo potrebbe portare a sorprese in grado di ribaltare i pronostici eseguiti fino a questo momento. È importante valutare anche questo fattore, prima di piazzare la propria scommessa.

 

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore