/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | lunedì 16 aprile 2018, 11:11

Rubano 70 metri di cavi elettrici dal ristorante ormai chiuso

NEI GUAI DUE VERCELLESI 50ENNI

Tentano di rubare i cavi di rame e i fili elettrici dall'ex ristorante Garrone di Carisio. Autori del mancato colpo due vercellesi R.I., 50enne, gravato da vicende penali per reati contro la persona e A.P., 51enne, gravato da vicende penali per reati contro il patrimonio.

Intorno alle 17 di venerdì 13 aprile, nel corso di un servizio perlustrativo svolto in Carisio, i carabinieri della stazione di Santhià si sono accorti della presenza di persone nella parte retrostante lo stabile che un tempo ospitava il ristorante Garrone nelle adiacenze della Sp 3. Insospettiti, i militari hanno così valutato di intervenire per un controllo. Scesi dall’auto e recatisi alle spalle dell’edificio, i carabinieri hanno sorpreso i due 50enni con le mani nel sacco, mentre erano ancora intenti a sfilare elettrici da alcuni pozzetti. Bloccati i due ladri, i carabinieri hanno rinvenuto una matassa di cavo di circa 70 metri già sfilata e avvolta, pronta per essere portata via, e di due grosse tronchesi utilizzate per recidere i capi dei cavi e procedere al loro recupero.

Refurtiva e tronchesi sono state sequestrate, mentre i due 50enni sono stati condotti in caserma e denunciati all’autorità giudiziaria per concorso in furto aggravato.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore