/ Scuola

Scuola | venerdì 16 marzo 2018, 07:53

Business game: un'esperienza entusiasmante

L'ESPERIENZA DELLA V D DELL'IPC LANINO

Business game: un'esperienza entusiasmante

In una scuola proiettata verso il mondo del lavoro è importante introdurre nuovi metodi didattici per interessare e ampliare l’offerta formativa: per questa ragione l’istituto professionale Lanino ha voluto quest’anno sperimentare una simulazione di gestione di business in cui i partecipanti entrano nel ruolo di manager di una specifica realtà aziendale, allenandosi a prendere decisioni strategiche e operative e a sperimentare strategie e politiche in un contesto competitivo interattivo, in modo da favorire un apprendimento di livello superiore quale è quello della conoscenza esperta.
La classe V D Servizi Commerciali ha partecipato al Business game proposto dalla LIUC Università Cattaneo nei primi mesi di quest’ anno scolastico.
Il gioco ha previsto la gestione di un’impresa in tempo reale: gli allievi dovevano quindi determinare gli acquisti di materie da fornitori italiani ed esteri, i prezzi di vendita al dettaglio e alla grande distribuzione, procedere alla assunzione di personale ed effettuare investimenti in beni strumentali.
La tempestività e l’efficacia delle scelte da adottare, la confidenza con situazioni di rischio e incertezza, l'integrazione tra input provenienti da diverse funzioni aziendali, lo sviluppo di un piano di lavoro in team sono stati tutti elementi che hanno contraddistinto la  simulazione d’impresa, rinforzando l’apprendimento nei partecipanti.
Naturalmente il gioco aveva regole ben precise da rispettare e trabocchetti da superare, quali ad esempio la differenza tra il comportamento dei fornitori esteri e di quelli italiani, oppure il dover tener conto del fatto che il prezzo alla grande distribuzione doveva essere inferiore al prezzo al dettaglio; oppure della necessità di specializzare il personale mediante corsi di formazione e così via.
Inoltre vi era un tempo limite per determinare le varie scelte strategiche aziendali.
Gli allievi hanno inoltre sperimentato  la presa di decisione collettiva in contesti complessi come la valutazione delle risorse, la  distribuzione dei compiti, le azioni di  coordinamento e leadership
Al Business game, organizzato dall’ Università LUISS di Varese,  hanno partecipato moltissime scuole, più di 50 per ogni girone; la V D nella prima fase si è posizionata al 38° posto su quasi 300 gruppi partecipanti.
Forti dell’esperienza accumulata dopo il primo step, gli allievi si sono posizionati nella seconda fase al 23° posto, facendo ben sperare per la fase conclusiva che purtroppo per la V D è stata programmata durante le vacanze di carnevale, impedendo quindi la partecipazione alla finale.
In Lombardia infatti si segue il calendario ambrosiano per festeggiare il carnevale, al contrario del Piemonte.
“Spiace - sottolinea il professor Marco Mangino, tutor dell’iniziativa - che solo per questa ragione non sia stato possibile terminare l’esperienza che ha entusiasmato i ragazzi e che si è svolta interamente durante le ore di laboratorio, ma ci rifaremo di sicuro la prossima volta e vinceremo… vacanze permettendo”.

La redazione dell'Ipc Lanino Vercelli

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore