/ Cronaca

Cronaca | martedì 13 marzo 2018, 07:29

Lavoratore in nero nel cantiere edile, nei guai il titolare

CONTROLLI DELL'ISPETTORATO DEL LAVORO E DEI CARABINIERI

Lavoratore in nero nel cantiere edile, nei guai il titolare

Un impianto di cantiere non in regola e un lavoratore in nero: due irregolarità costate una multa di tremila euro a un imprenditore edile ciglianese controllato nei gionri scorsi dia carabinieri della stazione di Cigiliano e dai colleghi dell'ispettorato del lavoro di Vercelli nell’ambito di attività di vigilanza delle norme a tutela della salute dei lavoratori.
Durante la verifica di un cantiere edile in Moncrivello, i carabinieri hanno accertato che l’impianto elettrico installato per lo svolgimento dei lavori era privo della prevista dichiarazione di conformità “alla regola dell’arte”, inoltre, è stato anche appurato che uno dei lavoratori non era stato sottoposto alle visite mediche di legge finalizzate a certificarne l’idoneità alle mansioni ed era stato impiegato in nero.

All'imprenitore è stata elevata all’imprenditore una sanzione amministrativa di circa 3.000 euro, che sarà ridotta in virtù del fatto che il 55enne ha inteso regolarizzare la posizione del lavoratore procedendo alla sua assunzione a tempo indeterminato.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore