/ Attualità

Attualità | giovedì 08 marzo 2018, 12:27

Il coraggio delle donne protagonista dell'8 Marzo vercellese - FOTO

STUDENTI E ISTITUZIONI PER UNA GIORNATA DEDICATA AI GIOVANI

Studenti e istituzioni si sono dati appuntamento, nella mattinata dell'8 marzo, per una serie di inziative promosse in occasione della Festa della Donna.

Davanti alla statua della Mondina, "figura simbolo delle donne vercellesi", come ha ricordato il sindaco Maura Forte, il momento di apertura della mattinata ha avuto come protagonisti soprattutto i giovani. Insieme agli assessori Paola Montano, Graziella Ranghino, Daniela Mortara, Mario Cometti e Andrea Raineri, al Questore Rosanna Lavezzaro e alle delgazioni delle scuole superiori vercellesi, le ragazze del liceo artistico con le loro magliette a tema, gli studenti di Ipsia Lombardi, Ipc Lanino e Agrario e i ragazzi della Consulta studentesca hanno letto vicende di donne e di ieri e di oggi, toccanti e coinvolgenti nella loro attualità.

Messaggi di coraggio, speranza e forza nell'affrontare le tante sfide che la vita, quotidianamente, propone.

Lo stesso messaggio di coraggio che anche il questore, Rosanna Lavezzaro, e Angela Fossati dell'Ufficio scolastico provinciale, hanno voluto lanciare ai giovani ricordando come la piaga della violenza contro le donne non sia ancora stata sconfitta ma come le strutture e i servizi per aiutare le persone in difficoltà ci siano e siano a disposizione anche solo per un aiuto e un consiglio.

"Ragazzi, ricordate che chi ama non impone la propria volontà - è stato il messaggio - ma lascia che il partner, uomo o donna che sia, possa realizzare le proprie aspirazioni nella vita".

fr

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore