/ Politica

Che tempo fa

Cerca nel web

Politica | sabato 24 febbraio 2018, 13:06

Il gazebo di Casa Pound e Bella ciao

IN VIALE GARIBALDI, SABATO MATTINA (fotgallery)

Il gazebo di Casa Pound e Bella ciao

Viale Garibaldi, zona piazza Paietta. Il gazebo di Casa Pound, accerchiato dai nastri bianco e rossi e dagli agenti della questura. Anche dai vigili urbani. Poco più in là il gruppo del Comitato Antifascista (c'è la consigliera Donatella Capra, di Liberi e Uguali; e c'è la candidata di Potere al Popolo, Cinzia Lamanna), che, a un certo punto, intona “Bella ciao”. Sono una delgazione del neonato Comitato Antifascista vercellese: altri attivisti sono andati alla manifestazione di Milano.

Scene insolite, a Vercelli, persino in campagna elettorale.

Che non succeda niente e che tutto sia sotto controllo se ne rende conto il questore Rosanna Lavezzaro, che osserva. Intanto, al bar Principe entra gente: c'è un incontro sulla sanità con Luca Pedrale, di Forza Italia.

I ragazzi di Cassa Pound sono giovani. Saranno una ventina, forse meno (lo stesso numero dei componenti del Comitato Antifascista). Volti sconosciuti, per noi.

Siente di Vercelli?, domandiamo.

“Vercelli e vercellese... no, non abbiamo chiamato nessuno”.

Da quanto avete aderito a Casa Pound?

“Siamo attivi da circa un anno”.

Tensioni?

“No, non le cerchiamo, nel modo più assoluto”.

rb

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore