/ Fotogallery

Fotogallery | sabato 24 febbraio 2018, 03:05

Angelo Santarella: Volevamo il marchio Volvo, eccolo qua

INAUGURATI IL NUOVO SALONE E LA XC40 - FOTOGALLERY

La Volvo XC40

La Volvo XC40

“Volevamo anche un marchio Premium per la nostra clientela, e così abbiamo presentato la nostra candidatura, che è stata accolta. E adesso – dice Angelo Santarella - ci è stata affidata la responsabilità del marchio Volvo. A Vercelli sia con la vendita che con l'assistenza, a Biella, al momento, solo l'assistenza. Ci presentiamo in questa sede nuova, ma che è stata la nostra sede storica, quarant'anni fa”.

C'è infatti una doppia inaugurazione, a Caresanablot, in via Vercelli, venerdì 23 febbraio: il nuovo salone della Volvo “targata” Santarella, e, anche, un gioiello d'auto: il Suv Volvo XC40 (la casa madre prevede di venderne 7mila nel 2018; il costo del modello base è di 32mila euro; per chi volesse, c'è la formula dell'abbonamento: un canone mensile, senza acquisto).

Andrea Biava, network director di Volvo Italia, dice: “Un'auto dai tanti pregi, ma ce n'è uno a cui Volvo tiene in modo particolare: la sicurezza. Abbiamo un obiettivo: che nel 2020 non si registri nessun decesso in un'auto Volvo”.

Nel salone è pieno zeppo. Duecento? Forse più. Autorità, dirigenti e calciatori della Pro Vercelli, i fedelissimi del marchio: o Volvo o nulla. (Ne abbiamo incontrati fuori. Mentre parcheggiavano parlavano: di Volvo, naturalmente. Sono anni che non perdono la presentazione di un nuovo modello).

La presentatrice è la bravissima - tanto a presentare quanto a camminare su tacchi a splllo che più spillo non si può - Barbara Pedrotti, tra gli intervenuti c'è anche il presidente della Camera di commercio Alessandro Ciccioni (che oltre ad amare il marchio Volvo, spiega, non poteva mancare all'evento organizzato da Angelo Santarella, che dell'ente è il vicepresidente) e poi c'è il jazz del Saveriano Quartet, tutta roba di classe, insomma.

E quando, tra gli applausi e i flash delle macchine fotografiche, viene tolto il telo della Volvo XC40 i vecchi fedelissimi del marchio svedese si scambiano un'occhiata d'intesa. Sono soddisfatti, possono andare. Alla prossima.

rb

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore