/ Cronaca

Cronaca | 20 febbraio 2018, 19:21

La moglie muore in ospedale e nessuno lo avverte: lo scopre il giorno dopo

UNA VICENDA DRAMMATICA NEL REPARTO DI NEUROLOGIA DELL'OSPEDALE SANT'ANDREA. L'ASL SI SCUSA E PROMETTE PROVVEDIMENTI

La moglie muore in ospedale e nessuno lo avverte: lo scopre il giorno dopo

Va a trovare la moglie ricoverata in Neurologia, all'ospedale Sant'Andrea. E trova il letto occupato da un'altra paziente. Sua moglie è morta il giorno prima, ma nessuno l'ha avvertito. Protagonista di questa terribile vicenda un anziano di Santhià. Il personale non era riuscito a contattare la famiglia al momento del decesso e nessuno aveva poi avvertito marito e parenti.

Un colpo terribile per l'anziano, come del resto lo sarebbe stato per chiunque, indipendentemente dall'età.

In una nota ufficiale, diffusa nel primo pomeriggio l'Asl si scusa: «Porgiamo le nostre condoglianze alla famiglia. Siamo addolorati per questo inescusabile errore e stiamo adottando i provvedimenti ritenuti adeguati alla gravità dello stesso. Il dottor Coppo e i suoi collaboratori di neurologia restano a disposizione dei loro pazienti con la consueta cura e competenza». 

redaz

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore