/ Arte e Cultura

Arte e Cultura | 18 gennaio 2018, 11:49

Il Tesoro del Duomo svela i suoi gioielli segreti

RIPRENDONO LE VISITE STRAORDINARIE E APRONO LE ISCRIZIONI AL CORSO DI PILATES

Il Tesoro del Duomo svela i suoi gioielli segreti

Proseguono le attività del Museo del Tesoro del Duomo di Vercelli, per la rassegna "Passeggiando tra sacro e profano".
Torna anche quest’anno l’iniziativa di Pilates al Museo, per il ciclo Arte e benessere. Ogni sabato mattina, a partire dal 10 febbraio sino al 24 marzo, dalle 10 alle 11, ci si potrà immergere nella quiete della galleria del Museo del Tesoro del Duomo per vivere un’esperienza di rilassamento e distensione, dopo lo stress della settimana. L'obiettivo è quello di portare l’attività fisica in posti non convenzionali, nell’idea che si possano unire sport, benessere e cultura in qualunque spazio della città. Il Museo, luogo di formazione, apprendimento e riflessione, si trasforma per abbracciare il Metodo Pilates, un’attività di allenamento psico-fisico nata agli inizi del ‘900. Come sperimentato con successo nei precedenti anni, gli ambienti del Museo del Tesoro del Duomo sono il luogo ideale per lo svolgimento di questa particolare disciplina. I sette incontri saranno condotti da Margherita Corgnati, istruttrice professionista di Pilates che da oltre trent'anni si occupa di fitness. Le lezioni, riservate ad un massimo di 12 partecipanti, potranno essere affrontate sia da chi ha già esperienza pregressa sia da coloro che vogliono avvicinarsi per la prima volta a questa particolare disciplina e il numero ristretto vuole favorire la comprensione dei singoli movimenti e la consapevolezza del luogo. Per partecipare è necessario iscriversi entro il 7 febbraio, salvo esaurimento posti.

Sabato 3 febbraio ci sarà un altro appuntamento dal grande riscontro di pubblico, Open MTD: curiosando tra i tesori, la seconda edizione della visita guidata al patrimonio della Fondazione Museo del Tesoro del Duomo e Archivio Capitolare. Attraverso la voce di chi quotidianamente con passione vi lavora all’interno, si potranno scoprire in una sola occasione Museo, Biblioteca Capitolare e Pinacoteca Arcivescovile. Reliquiari, suppellettili, manoscritti medievali, dipinti, ambienti e altre testimonianze della ricca e straordinaria storia della nostra città saranno i protagonisti di questo particolare evento alla scoperta del patrimonio vercellese.

Per questa occasione saranno esposti e raccontati anche oggetti normalmente non visibili al pubblico; non potrà mancare il famoso Vercelli Book, codice in anglosassone della fine del X secolo che nell’ottobre 2018 tornerà in Inghilterra dopo mille anni per essere esposto ad una grande mostra alla British Library di Londra. Per partecipare è necessario prenotare entro il 2 febbraio ed è possibile scegliere tra due orari, alle 10 alle 15. L’evento è realizzato con il sostegno della Fondazione CRV.

Per conoscere tutte le informazioni sugli eventi e per prenotazioni è possibile rivolgersi allo 016151650 oppure scrivere a info@tesorodelduomovc.it.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore