/ Trino

Trino | giovedì 14 dicembre 2017, 17:08

Lavori all'impianto che nel 2016 evitò l'allagamento della Cappelletta

TRINO: UNA SETTIMANA DI INTERVENTI SULLE POMPE DELLA STAZIONE DI SOLLEVAMENTO, INDISPENSABILE PER LA SICUREZZA DELLA PARTE BASSA DELLA CITTA'

Lavori all'impianto che nel 2016 evitò l'allagamento della Cappelletta

Sono cominciati lunedì, e proseguiranno ancora per alcuni giorni, importanti lavori di manutenzione straordinaria alle pompe della stazione di sollevamento di Trino. "Le sei pompe - spiega il sindaco, Alessandro Portinaro - capaci di movimentare 24 metri cubi al secondo, ancora in occasione del rischio alluvione dello scorso anno sono state fondamentali per evitare che le acque provenienti dalla rete idrografica minore rifluissero verso la città, mettendo in pericolo la zona della Cappelletta e il centro abitato".

L'impianto, gestito dall'Agenzia Interregionale per il fiume Po, è continuamente monitorato e manutenuto, proprio per garantirne il buon funzionamento in caso di necessità. 

I lavori di manutenzione straordinaria sono eseguiti da personale specializzato su incarico di AIPo.

"La sicurezza della nostra città è possibile grazie al costante lavoro di molte persone ed enti - aggiunge il sindaco -. La costante e continua collaborazione è di fondamentale importanza: martedì mattina ho avuto modo di partecipare a un sopralluogo alla stazione di sollevamento proprio in occasione di queste manutenzioni. Ci tengo a ringraziare  il responsabile e il dirigente dell'Ufficio AIPo di Casale Monferrato, geometra Eligio Di Mascio e ingegner Carlo Condorelli, per la loro professionalità e per l'attenzione che dedicano a Trino".

redaz

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore