/ Cronaca

Cronaca | mercoledì 06 dicembre 2017, 19:11

Giornata nera per i pedoni: tre vengono investiti

GLI INCIDENTI IN ZONE MOLTO TRAFFICATE DELLA CITTA'

Giornata nera per i pedoni: ben tre persone sono state investite in altrettanti incidenti che si sono verificati lungo strade particolarmente trafficate della città.

Le persone investite, per fortuna, non rischiano la vita, ma certamente tutte e tre avrebbero preferito evitare questa brutta esperienza che porta di nuovo alla ribalta il tema della sicurezza per chi si muove a piedi lungo le vie della città.

Si comincia a metà mattina, quando un pensionato 70enne viene investito da una Punto nera, mentre attraversa sulle strisce, in via XX Settembre. L'uomo viene portato in ospedale e, per una mezzora, il tratto tra largo D'Azzo e via Manzoni viene chiusa al traffico per consentire i rilievi da parte di Polizia municipale e carabinieri.

Neanche il tempo di chiudere il fascicolo che una donna viene investita tra via Paggi e piazza Mazzucchelli, anche qui sulle strisce, ma in uno degli attraversamenti pedonali tra i più pericolosi di Vercelli, caratterizzato dalla vicinanza di una rotonda molto trafficata (anche da bus e mezzi commerciali). Anche per lei si rende necessario il trasporto al Pronto soccorso dell'ospedale Sant'Andrea.

Nel pomeriggio, terzo incidente, questa volta in via Trino (la continuazione di via Paggi, dopo la rotonda che porta verso l'ospedale). La zona è una delle più calde della città: riceve il traffico dell'ospedale, di chi si reca nelle scuole Rodari e Verga e di chi, dal centro, è diretto verso l'autostrada. A finire al Pronto soccorso, questa volta, è un uomo, infermiere del nosocomio cittadino. 

Brutta giornata per chi ha deciso di muoversi a piedi: prudenza e occhi ben aperti sono forse l'unico antidoto per evitare di restare coinvolti in situazione che possono rapidamente assumere risvolti drammatici.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore