/ Attualità

Attualità | giovedì 23 novembre 2017, 16:29

Nuove rastrelliere: ma le bici restano fissate a panchine e transenne

CURIOSE SCELTE DAVANTI ALLA STAZIONE... (le foto)

Si è conclusa la posa della nuova rastrelliera da 100 posti bici, sistemata proprio davanti all'ingresso della stazione. Come era stato proposto dai pendolari, consente di assicurare il telaio della due ruote, rendendo più sicura, sul versante dei furti, la permanenza del mezzo.

Tuttavia, come curiosamente accade spesso a Vercelli, chi legava la bicicletta alle transenne che delimitano lo spazio pedonale dalla zona in cui transitano auto e mezzi pubblici, continua a mantenere la propria abitudine, come dimostrano le fotografie scattate alle 10 di giovedì mattina.

Alla grande rastrelliera sono fissate non più di una quindicina di bici, mentre transenne, ma anche panchine e pali della luce sono letteralmente "assediati". Quasi vuote anche le altre rastrelliere già presenti, in buon numero, sia sul lato di parco Kennedy che sotto gli alberi davanti al Centro per l'Impiego. Chissà come mai, anche a fronte di un servizio, si preferiscono soluzioni "alternative"?

redaz

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore