/ Salute

Che tempo fa

Cerca nel web

Salute | mercoledì 11 ottobre 2017, 09:05

Admo: 196 nuovi donatori di midollo

POSITIVA LA CAMPAGNA CONDOTTA DALL'ASL IN VARI CENTRI PIEMONTE NORD ORIENTALE

Il motto "Match it Now!" è lo slogan utilizzato anche quest’anno per la campagna informativa realizzata dall’Associazione Donatori Midollo Osseo (Admo) tra il 16 e il 23 settembre per accrescere il numero di potenziali donatori di cellule staminali emopoietiche del midollo osseo iscritti nel Registro Italiano Donatori Midollo Osseo IBMDR (Italian Bone Marrow Donor Registry).

Sabato 16 a Vercelli e sabato 30 settembre a Castellazzo Novarese, l’ASL di Vercelli è stata in prima linea anche per l’edizione 2017, con il Servizio Trasfusionale ed i volontari dell'ADMO di Villata insieme ai clown de Il Pianeta dei Clown ed ai volontari della Croce Rossa di Vercelli.

Un’occasione importante non solo sul piano informativo, ma soprattutto perché ha rappresentato un’opportunità per essere più consapevoli e diventare potenziali donatori di cellule staminali emopoietiche (CSE) del midollo osseo! Un’attività, quella realizzata, che in contemporanea ha visto impegnate, nelle aree limitrofe, anche altre aziende sanitarie.

In alcune zone del Piemonte la campagna è proseguita anche nei giorni successivi.

Come spiegano la dottoressa Anna Maria Mangione, coordinatore del Centro Donatori IBMDR VC01 e la drottoressa Maria Grazia Cianci, responsabile del Servizio di Immunoematologia e Medicina Trasfusionale dell’Ospedale Sant’Andrea di Vercelli: “Il Registro IBMDR è costituito dai Registri Regionali (RR) che coordinano l'attività dei Centri Donatori (CD) presenti nella propria regione. Ogni Centro Donatori, a sua volta, gestisce uno o più Poli di Reclutamento (PR) che sono di supporto per il reclutamento e la gestione dei donatori della loro zona. Il nostro Centro Donatori (identificato con la sigla VC01) è attivo dal 1990 e gestisce i Poli di Reclutamento che hanno sede presso i Servizi Trasfusionali degli ospedali di Biella, Borgomanero e Novara in quanto è competente per le province di Biella, Novara e Vercelli, da dove provengono i 44 donatori effettivi grazie ai quali 44 pazienti, italiani e non solo, hanno potuto fare il trapianto delle cellule staminali emopoietiche del midollo osseo”.

Il totale di nuovi donatori reclutati durante gli eventi che si sono svolti a Biella, Borgomanero, Novara e Vercelli dal 16 al 30 settembre - è 196 che porta a a quasi 3400 il numero totale di iscritti al Centro Donatori VC01.

Ad oggi, nell’ambito di “Match It Now!” in Piemonte sono stati reclutati 1130 nuovi donatori e nel sito web  www.matchitnow.it  il totale nazionale  risulta essere di 3366.

Sono risultati importanti che testimoniano il valore della manifestazione e l’importanza di una sensibilizzazione culturale che può fare la differenza per la vita di molti malati.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore