/ Notizie dal Piemonte

Notizie dal Piemonte | domenica 08 ottobre 2017, 18:26

Bimba in prognosi riservata: si sospetta un caso di tetano

LA PICCOLA E' RICOVERATA AL REGINA MARGHERITA DI TORINO: I SINTOMI SONO COMPATIBILI CON QUELLI DELLA PERICOLOSA MALATTIA

Nel pomeriggio di sabato 7 ottobre, una bambina di sette anni è stata trasportata d'urgenza al Regina Margherita di Torino, in preda a convulsioni e contrazioni: alla fine, dopo tutti gli esami, i medici hanno parlato di tetano.

La bambina non era stata vaccinata, ma dall'ospedale per il momento si invita alla calma e si parla di "caso sospetto", anche se i sintomi sono giudicati compatibili. Nel dubbio, sono stati somministrati alla piccola dosi di immunoglobine. E un campione di sangue è stato inviato, per analisi più approfondite, all'Amedeo di Savoia, l'ospedale torinese specializzato nella cura delle malattie infettive.

In attesa che nei prossimi giorni i risultati faccia chiarezza in modo definitivo, la bambina è stata sedata e per il momento la prognosi è riservata. Il tetano non è contagioso, ma il suo vaccino rientra fra i dieci classificati come obbligatori per la frequenza scolastica, secondo il recente decreto Lorenzin.

dal nostro corrispondente a Torino

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore