/ Cronaca

Cronaca | domenica 08 ottobre 2017, 16:10

Notti violente a Novara: tre pakistani in carcere per tentato omicidio

VENERDI' NOTTE UNA RISSA FINISCE A COLTELLATE: DUE PERSONE IN OSPEDALE, UNA E' GRAVE

Venerdì notte di violenza nella zona di corso Trieste a Novara.

Protagonisti di una lite degenerata e finita con un accoltellamento è stato gruppo di una decina di extracomunitari, tra i quali, a un certo punto i toni si sono fatti pesanti. Tre dei partecipanti alla lite sono saliti in casa, a pochi metri di distanza, per ripresnetarsi armati di coltello. Uno dei tre, con un coltellaccio, ha colpito con un fendente al ventre, tentato poi un colpo alla gola: il colpo, che poteva essere mortale, non è andato segna, tuttavia la vittima è stata colpita al volto rimediando un'altra grave lesione.

L'arrivo di due volanti della Questura, allertate da persone presenti alla rissa, ha impedito un vero e proprio bagno di sangue: un altro aggressore, cercando di sferrare una coltellata la ventre, aveva infatti ferito alla mano un contendente. Gli agenti hanno arrestato i tre armati di coltello per tentato omicidio in concorso, mentre i due feriti sono stati portati in ospedale: nessuno dei due sarebbe in pericolo di vita, ma la prognosi è riservata per il giovane colpito all'addome e al volto.

Nella successiva perquisizione domiciliare a casa dei tre aggressori pakistani, sono state ritrovate e sequestrate le armi utilizzate per l'aggressione.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore