/ Salute

Salute | 30 agosto 2017, 19:18

Bando da 4 milioni e 600mila euro per gestire l'Hospice di Gattinara

FINORA E' STATO IL FONDO EDO ED ELVO TEMPIA A OCCUPARSI DELLA STRUTTURA SANITARIA PER MALATI TERMINALI

Bando da 4 milioni e 600mila euro per gestire l'Hospice di Gattinara

L'Asl di Vercelli, con un bando che ha come base 4,6 milioni di euro, assegnerà la gestione dell'Hopice di Gattinara per i prossimi cinque anni.

A dieci anni dalla nascita della struttura, è infatti scaduto il contratto con la Fondazione Edo ed Elvo Tempia di Biella che attualmente gestisce la struttura del San Giovanni Battista. Perciò si procederà all'assegnazione attraverso un bando che, oltre al criterio del ribasso, prevede specifiche disposizioni sui servizi da erogare.

Il bando è pubblicato sul sito dell'Asl Vercelli e le offerte andranno presentate entro il 29 settembre.

Collegato al servizio di cure ospedaliere c'è anche quello di cure palliative e assistenza psicologica domiciliare creato in questi anni.

Il gestore dovrà garantire quattro medici (due in struttura e due sul territorio), l'assistenza infermieristica continua (24 ore al giorno e sette giorni alla settimana), psicologo a tempo pieno, fisioterapista e collaboratore sanitario professionale.

Ai pazienti vanno garantite almeno una visita giornaliera da parte del personale medico, oltre a reperibilità 24 ore su 24; almeno tre ore al giorno di assistenza infermieristica; almeno 90 minuti al giorno di assistenza tutelare; almeno 50 ore l’anno di supporto psicologico; almeno 9 minuti al giorno di fisioterapia. A questi si aggiunge poi il supporto di volontari, assistente sociale e assistente spirituale.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore