/ Cronaca

Cronaca | lunedì 10 luglio 2017, 18:13

Grandine e tromba d'aria sul vercellese: a Crescentino impianti sportivi distrutti - FOTOGALLERY

DANNI INGENTI ALLA PISCINA E AGLI IMPIANTI SPORTIVI DOVE SI TROVAVANO I RAGAZZI DEL CENTRO ESTIVO; VENTO FORTISSIMO E QUALCHE DISAGIO ANCHE NELLA BASSA E IN CITTA'

Il muro della piscina abbattuto

Una grandinata spaventosa, accompagnata da una tromba d'aria, ha flagellato parte del vercellese, colpendo, in particolar modo, la zona tra Crescentino e Livorno Ferraris. A Crescentino la situazione peggiore: una tromba d’aria ha aperto una voragine nel muro della piscina dove, in quel momento, si trovavano una trentina tra bambini e animatori del centro estivo. Per fortuna nessuno è rimasto ferito, ma la paura è stata tanta e i danni ingenti.

Un po' in tutta Crescentino si segnala la caduta di tegole, danni alle auto in sosta e gazebo divelti e trascinati via dalla forza del vento. il cavalcavia di via Grange è stato bloccato dalla caduta di alcuni alberi. Disagi, per lo stesso motivo, si segnalano anche sulla strada per Livorno Ferraris.

Nella Bassa, soprattutto nella zona di Stroppiana, ci sono stati problemi per 15 minuti di pioggia accompagnata da vento fortissimo che ha fatto temere un tornado.

Vento forte, pioggia e disagi anche a Vercelli, dove si è spezzata parte di un albero in via Derna e dove è stata divelta una piccola parte della recinzione del cantiere del museo dello sport. Sul posto sono presenti i tecnici dell'Ufficio Lavori pubblici e la Polizia locale.

Più difficile la situazione ai Cappuccini, dove si segnalano allagamenti nelle cantine e ai piani bassi e dove una casa ha avuto il tetto scoperchiato in via Carrozzino.

(aggiornamento)

redaz

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore