/ Cronaca

Cronaca | domenica 18 giugno 2017, 16:54

Entra in pizzeria e trascina fuori una ragazza

IL RACCONTO SUL PROFILO FACEBOOK DI MASSIMO TAGLIAFIERRO - IL GIOVANE PORTATO VIA DALLA POLIZIA

È un ragazzo giovane, alto, ha un berretto in testa. Uno come tanti, insomma, che entrano (è sabato sera) nella pizzeria La Piedigrotta.

Ma il ragazzo non è entrato per mangiare una pizza. Si dirige infatti verso un tavolo, dove ci sono due ragazze. Invece di sedersi, ne afferra una per il braccio, la costringe ad alzarsi, poi la spintona con l'intenzione di portarla fuori.

Interviene uno dei titolari, Massimo Tagliafierro, che è noto in città anche perché fa parte di un gruppo che esegue musica sacra, l'Ensamble San Michele.

Che intima al ragazzo di lasciare stare la ragazza, altrimenti, gli dice, chiamerà il 112.

“Togliti di mezzo o ce n'è anche per te” gli risponde il ragazzo (il racconto è stato postato dalle stesso Massimo Tagliafierro sulla sua pagina persona di facebook).

Il ragazzo, comunque, non desiste, e continua a spintonare la ragazza verso l'uscita. A questo punto, Massimo Tagliafierro telefona al 112 e al contempo invita i clienti, assiepati nell'ingresso della pizzeria in attesa che si liberi un posto, a intervenire.

“C'è stato un momento di indecisione generale”, ma poi, “alcuni ragazzi sono intervenuti, mentre lui la stava trascinando verso via Fratelli Ponti” racconta Tagliafierro.

Fuori c'è una colluttazione, alla fine però arriva la Polizia che preleva il ragazzo col berretto; questi, rivolgendosi alla ragazza le avrebbe intimato di dire che non le aveva fatto nulla.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore