/ Politica

Politica | giovedì 30 marzo 2017, 08:54

Orlando: Dobbiamo smetterla di illudere la gente

L'ANTAGONISTA DI RENZI ALLE PRIMARIE INCANTA I VERCELLESI (VIDEO)

“Renzi ha detto che diminuirà il gettito fiscale. Dobbiamo smetterla di creare illusioni, di non dire la verità. Possiamo dire che non aumenteremo il gettito fiscale sulle fasce disagiate, e niente più, perché stiamo attraversando un momento che non è facile” dice, tra gli applausi, il Ministro della Giustizia - ma è a Vercelli come il grande antagonista di Renzi alle primarie del Pd - Andrea Orlando.

Siamo al Cinema Italia. Orlando arriva alle 21,30. La sala non è gremita, ma è comunque piena.Prima di prendere la parola, applaude Filippo Campisi quando, nella presentazione, dice “Noi non ci sentiamo né eredi né reduci”.

Sull’esito referendario Orlando dice: “Il voto andava perlomeno analizzato. Ma ci siamo accorti che nelle periferie più povere hanno prevalso i No, arrivando anche al 90 per cento? Almeno una riflessione questo dato la meritava?”.

Sulla famiglia: “La citiamo a sproposito, sempre. Perché la pressione fiscale è iniqua”.

“E attenzione all’abuso di certi termini come innovazione. Innovazione vuol dire anche robotizzazione, e la robotizzazione può portare all’espulsione della mano d’opera, con conseguenze sociali facile da prevedere ma difficili da risolvere”.

Insomma, Orlando si fa portavoce di un Pd aperto e plurale, sincero anche.

redaz.pol.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore