domenica 26 marzo 2017 05:23
Visualizza la versione standard ›

Cronaca | giovedì 12 gennaio 2017, 00:16

Fuori strada con l'auto presa di nascosto, "ruba" un trattore per recuperarla

NEI GUAI UN NEO PATENTATO E ANCHE LA MADRE CHE HA CERCATO DI COPRIRLO CON I CARABINIERI

Le bugie hanno le gambe corte e rischiano di portare parecchi guai come dimostra un singolare episodio accaduto ieri, martedì 10 gennaio, a Roppolo, nei pressi del Lago di Bertignano.

Un diciottenne, appena patentato, è rimasto impantanato nella neve con l'auto della madre, presa di nascosto.

Non volendo avvisarla dell'accaduto, per recuperare il mezzo ha tentato di utilizzare un trattore di una ditta nelle vicinanze. Preso, ovviamente, senza chiedere il permesso al titolare della ditta.

Accortosi del tentato furto, il titolare dell'azienda ha segnalato il fatto ai Carabinieri mentre la madre del ragazzo, arrivata poco dopo, ha cercato di coprire il figlio dichiarando il falso. I due sono quindi stati denunciati dalle Forze dell'ordine: il giovane per furto d'uso e la donna per falsità ideologica.

da NewsBiella

Indietro

Ti potrebbero interessare anche:
Visualizza la versione standard ›