sabato 24 giugno 2017 10:53
Visualizza la versione standard ›

Scuola | martedì 10 gennaio 2017, 19:54

Corso di dialetto nelle scuole di Gattinara

IL PUNTO DI PARTENZA SARA' UN EPISODIO STORICO DI INIZIO 1900: IL "TAMPASTON DAL SCINC" CHE DISTRUSSE VIGNETI E COLTIVAZIONI COSTRINGENDO MOLTI GATTINARESI ALL'EMIGRAZIONE E APRENDO LA STRADA ALL'ARRIVO DELLE INDUSTRIE

Partirà mercoledì 11 gennaio il Corso di tradizioni e dialetto nella scuola primaria di Gattinara promosso dall’Assessore alla valorizzazione e sviluppo delle tradizioni locali Elisa Roggia.

Riconoscendo il valore formativo e culturale dello studio del dialetto e prendendo spunto dal libro “DIALET E KUSTÜMMI AD GATINERA” scritto dal pittore, nonché memoria storica gattinarese, Arturo Gibellino, in cui sono presentati fatti e ricordi di vecchie tradizioni che, con rimpianto, sono in decadimento, si vuole aiutare gli alunni a riscoprire e ad amare le tradizioni proprie della loro terra, poiché solo la consapevolezza di ciò che realmente si è, permette una visione più aggregante.

Il punto di partenza del Corso di Dialetto sarà il “Tampaston dal Scinc” la terribile tempesta che cambiò i destini di molti gattinaresi costringendoli a emigrare: si tratterà dell’emigrazione, del ritorno di alcuni di loro alla vita contadina, dove la terra era tutto e il mestiere del contadino era quello principale.

I ragazzi verranno a contatto con aneddoti, frasi dialettali, immagini e racconti popolari, in poche parole: con la vera anima della gattinaresità.

«Mantenere viva la conoscenza del nostro dialetto – spiega l’assessore Elisa Roggia - significa rinnovare la consapevolezza delle nostre radici e delle nostre tradizioni. Promuovere la conoscenza del dialetto gattinarese alle nuove generazioni, è importante per fare conoscere la nostra storia ai bambini e ai ragazzi. Ringrazio personalmente tutti coloro che hanno dato un contributo attivo per l'avvio del Corso, in particolare Manuela Bertolino e Luca Caligaris che, con me, terranno le lezioni ai ragazzi».



redaz

Indietro

Ti potrebbero interessare anche:
Visualizza la versione standard ›