giovedì 23 febbraio 2017 19:27
Visualizza la versione standard ›

Lettere | martedì 10 gennaio 2017, 12:19

"Un gesto coraggioso che ci riempie di orgoglio"

INTERVENTO DEL SAP SULL'EPISODIO DELL'AGENTE CHE HA SALVATO L'ANZIANO BLOCCATO IN SOFFITTA DAL FUOCO

Riceviamo e pubblichiamo.

Il grande gesto eroico con cui si è distinto Roberto Perretta, Agente Scelto della Polizia di Stato in forza alla Questura di Vercelli, quando lo scorso 30 dicembre, libero dal servizio, ha salvato la vita a due anziani mettendoli al sicuro dalle fiamme, riempie di orgoglio tutti gli appartenenti della Polizia di Stato e in particolare della Questura di Vercelli.

Dopo i fatti di Milano e dopo lo sciacallaggio mediatico del cosidetto “partito dell’antipolizia” , quanto avvenuto a Vercelli è un altro di tanti e innumerevoli esempi di chi sono i poliziotti.

Il senso del dovere e di altruismo non hanno prezzo, non sono elementi per cui un poliziotto è pagato e pertanto è obbligato a farlo.

Il senso del dovere e di altruismo sono motivo di distinzione di tutti gli appartenenti della Polizia di Stato e di tutte le altre forze dell’ordine.

Il poliziotto ci mette la vita nel e per i suo lavoro, anche libero dal servizio.

La segreteria del SAP, sindacato autonomo della Polizia di Stato, abbraccia con grande stima ed orgoglio il collega che ha dato ulteriore lustro alla Polizia di Stato di Vercelli e tutta la Polizia di Stato.

Questo è anche Polizia.

SAP, Segreteria provinciale di Vercelli

Indietro

Ti potrebbero interessare anche:
Visualizza la versione standard ›