/ Cronaca

Cronaca | martedì 03 gennaio 2017, 10:12

Colpito da infarto sulle piste: sciatore salvo per miracolo

L'UOMO, DI PALESTRO, E' STATO SOCCORSO E RIANIMATO A BRUSSON E POI OPERATO, ORA E' IN TERAPIA INTESIVA AD AOSTA

Colpito da infarto sulle piste: sciatore salvo per miracolo

Dopo essere stato sottoposto ad intervento di emodinamica è stato ricoverato in Terapia intensiva all’ospedale Parini di Aosta uno sciatore pavese, residente a Palestro, Luciano Ruzzon di 66 anni, che è stato vittima, in poco tempo, di alcuni arresti cardiaci mentre si trovava sulla pista di fondo di Brusson.

L'elicottero della Protezione civile con guide alpine e medico rianimatore 118 a bordo è intervenuto sulle piste di sci di fondo dopo che l'uomo si era accasciato al suolo. Sottoposto a manovra di rianimazione cardiopolmonare (massaggio cardiaco e DAE) da parte di pisteurs secouristes del foyer du fond di Brusson, in Val d’Ayas, coadiuvati dall'infermiera della Centrale unica 118, via telefono, è stato rianimato.

Il medico rianimatore 118, raggiunto il paziente, ha applicato, con il supporto delle guide alpine tecnici di elisoccorso, la procedura di soccorso avanzato con defibrillatore. L'uomo, è un ferroviere in pensione, molto noto in paese per la sua passione per lo sport.

dal corrispondente di Aosta

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore