/ Attualità

Che tempo fa

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

Attualità | sabato 31 dicembre 2016, 07:00

Tariffe autostradali: aumenti record per la Torino - Milano

I RINCARI SCATTANO DALLA MEZZANOTTE DEL 31 DICEMBRE

Tra gli aumenti che, puntuali, scattano allo scoccare della mezzanotte del primo giorno dell'anno, c'è quello delle autostrade, autorizzato con decreto del ministero dei Trasporti.

In Piemonte l'aumento più salato si registra sulla Torino-Milano con un incremento del 4,60 per cento, nonostante i cantieri che, da oltre dieci anni, interessano ls tratta. A seguire la Torino-Savona (poco usata, in realtà dai vercellesi) con il 2,46 per cento in più.

Sui tratti gestiti da Autostrade per l’Italia S.p.A. (quindi anche la Voltri - Sempione) l'aumento è dello 0,64%;

L'aumento sulla A21, la Torino-Piacenza, sarà dello 0,85 per cento, mentre nessun ritocco sull'incompiuta Asti-Cuneo, sulla Torino-Bardonecchia e sulla Quincinetto-Aosta, due arterie autostradali tra le più care d'Italia.

Una buona notizia anche per i tanti vercellesi che si recano al mare in Liguria: non sono previsti aumenti né per la Autostrada dei Fiori (quindi per il tratto di Liguria che va verso Ventimiglia), né per il tratto Tosco - Ligure.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore